Home / CRONACA / Diamante a ferro e fuoco a Ferragosto, il Comune sarà parte civile

Diamante a ferro e fuoco a Ferragosto, il Comune sarà parte civile


L’ente si costituirà nel procedimento penale contro i tre aggressori che l’estate scorsa tennero in scacco la Città dei Murales per alcune ore.


Il Comune di Diamante si costituirà parte civile nel processo ai responsabili delle aggressioni avvenute in città lo scorso Ferragosto.

Il 15 agosto 2020, lo ricordiamo, tre persone, poi arrestate dai carabinieri, avevano aggredito fisicamente e con armi bianche e da fuoco, alcuni cittadini del posto nei pressi di piazza XI febbraio e del lungomare.

Ad avere la peggio fu un giovane diamantese che fu pestato a sangue dagli aggressori.

La costituzione sarà curata dall’avvocato Francesco Liserre, che ha offerto gratuitamente il suo patrocinio nella causa legale.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

Reddito di cittadinanza: cerco lavoro da due anni, ma sono troppo qualificato

Una storia reale dal Tirreno cosentino. Una come tante, infarcita di delusione e rabbia. “Mi …