Home / IN PRIMO PIANO / Scalea Europea pronta a ripartire con un nuovo direttivo

Scalea Europea pronta a ripartire con un nuovo direttivo


Emilia Licursi, moglie del compianto fondatore Palmiro Manco, presidente onorario. Il gruppo apre a nuovi soci e dice sì al Parco Marino.

lido azzurro calabria santa maria cedro mare

Scalea Europea prosegue verso la registrazione dell’associazione fondata dall’indimenticato Palmiro Manco.

Il soggetto politico ha ispirato la lista civica condotta lo scorso settembre alla vittoria delle elezioni comunali da Giacomo Perrotta, dimessosi da presidente in concomitanza con la nomina a sindaco.

Ora l’associazione è prossima a dotarsi di un’identità giuridica, riconosciuta e che vuole continuare a essere – nelle intenzioni dei soci – laboratorio politico permanente.

Micaela Prosato, presidente dell’associazione Scalea Europea

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM INFOPINIONE
E RESTA SEMPRE AGGIORNATO

Il direttivo dell’associazione è formato da: Micaela Prospato, presidente, Angela Longo, vicepresidente, Tania Gonnella, segretaria, Giuseppe Sarubbi, vicesegretario, Carmelo Nicodemo, coordinatore, Angela Neri, tesoriere, e i consiglieri Nunzio Vernì, Gianna Fiore, Francesco Fornaro, Giuseppe Malagrinò, Stefania Di Lorenzo, Michele Battaglia.

A Emilia Licursi, moglie del compianto Palmiro Manco, è stata conferita la carica di presidente onorario e presto sarà aperta la campagna di tesseramento per i soci.

“Condizione fondamentale – ha spiegato la presidente Micaela Prospato – è l’impegno costante e la partecipazione alle attività dell’associazione non soltanto in vista di competizioni elettorali.

Abbiamo attraversato un normale periodo di transizione e riorganizzazione dovuto sia alle dimissioni del presidente Perrotta che alla seconda ondata di pandemia che ci auguriamo di lasciarci alle spalle quanto prima.

Ora – ha proseguito Prospato – siamo in grado di ripartire per stimolare il dibattito sui temi importanti che l’amministrazione sta affrontando e per confrontarci con le altre associazioni del territorio.

Dispiace – sottolinea la presidente Prospato – che di recente la nostra associazione non sia stata coinvolta nel dibattito tra associazioni sul parco marino che ha fatto seguito al consiglio comunale aperto dove è stata indicata una linea di indirizzo per salvaguardare le bellezze naturalistiche del territorio e esplorare altri segmenti turistici come già avviene in altre zone d’Italia.

Come associazione – conclude Prospato – siamo favorevoli all’adesione al parco marino e siamo certi che il dialogo su questo come su altri temi sarà attivo e proficuo sia con l’amministrazione sia con chi vorrà confrontarsi senza pregiudizi antiquati e chiusure a priori che sicuramente non aiutano la crescita cultura ed economica della città”.

Infopinione è gratis e lo sarà sempre. Da lettore puoi contribuire alla sua esistenza. CLICCA QUI o sul pulsante donazione che trovi qui sotto.



.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

belvedere marittimo alert system

Belvedere Marittimo, il Comune lancia Alert System

Registrandosi a un portale o scaricando una App è possibile ricevere messaggi di allerta e …

error: Materiale protetto da copyright