Home / COMUNI / BUONVICINO / Libri: Come un Girasole di Sara Felice

Libri: Come un Girasole di Sara Felice


È in libreria il romanzo d’esordio della giovane scrittrice di Buonvicino che celebra l’amore in tutte le sue sfumature.


Come un girasole è il titolo del romanzo d’esordio della ventiduenne calabrese Sara Felice, di Buonvicino, edito dalla casa editrice Rossini editore.

Il romanzo, che vede protagonista Chiara, studentessa universitaria, è una storia che celebra l’amore in tutte le sue sfumature.

L’amore tra la protagonista e le sue inseparabili amiche Ambra e Ginevra,
l’amore per sé stessi, che la protagonista riscopre durante il suo percorso di crescita e maturazione, e l’Amore, quello con la “A” maiuscola, per Leo.

A far da cornice ai sentimenti che sbocciano tra i due protagonisti: Roma, la città eterna.

“Si dice che i girasoli rappresentano solarità e vivacità. Ruotano costantemente per seguire il loro amore dando vita così ad uno spettacolo che non ha eguali”.

sara felice buonvicino come un girasolo
L’autrice, Sara Felice, e la copertina del libro

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM INFOPINIONE
E RESTA SEMPRE AGGIORNATO

Sara Felice, classe ’98, studentessa universitaria, confessa di aver scritto questo libro con l’intento di valorizzare quel sentimento che, come lei stessa sostiene, sembra essersi un po’ perso tra i giovani della sua generazione.

Un libro che nasce con lo scopo di dare un messaggio di speranza e positività, un raggio di luce nel periodo buio che stiamo vivendo.

Un Young adult da leggere tutto d’un fiato, emozione dopo emozione.

Come un girasole è disponibile in tutti gli store online e in tutte le librerie del circuito Feltrinelli.

Infopinione è gratis e lo sarà sempre. Da lettore puoi contribuire alla sua esistenza. CLICCA QUI o sul pulsante donazione che trovi qui sotto.



.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Praia a Mare, qualcuno ha defecato nelle aule: “Non è stata una ragazzata”

Vandalizzato Centro Estivo Scatti. L’associazione Gianfrancesco Serio parla di atto premeditato e compiuto da adulti.

error: Materiale protetto da copyright