Home / CRONACA / Montalto Uffugo, bruciano rifiuti e impuzzoliscono un call center

Montalto Uffugo, bruciano rifiuti e impuzzoliscono un call center


La segnalazione partita dai dipendenti. Tre persone sono state denunciate per aver dato fuoco a materiale vegetale e ferroso.

lido azzurro calabria santa maria cedro mare

Hanno dato fuoco a due cumuli di rifiuti provocando esalazioni maleodoranti e conseguenti disagi agli abitanti di località Pianette di Montalto Uffugo.

Sono stati i dipendenti di un noto call center della zona ad allertare i carabinieri forestali che hanno svolto accertamenti al termine dei quali hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Cosenza tre persone.

Secondo i militari sarebbero, in concorso tra loro, responsabili dello smaltimento mediante combustione di alcuni cumuli di rifiuti vegetali, frammisti a rifiuti metallici.

Le forti esalazioni hanno provocato molestie olfattive alla popolazione residente e, nel dettaglio, la densa colonna di fumo dall’odore acre è entrata negli ambienti lavorativi del call center, interrompendo le attività.

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM INFOPINIONE
E RESTA SEMPRE AGGIORNATO

Una volta spenti i roghi, anche con l’ausilio di un’autobotte comunale, i carabinieri forestali hanno sequestrato i due cumuli di rifiuti e svolto le necessarie verifiche sulla probabile contaminazione del suolo.

“Alla denuncia dei tre – spiegano i carabinieri -, si è arrivati grazie ad accurate indagini e ai riscontri effettuati sui luoghi.

Risolutive sono state le immagini acquisite dalle telecamere di video sorveglianza del fabbricato, che hanno permesso di identificare gli autori e di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

belvedere marittimo alert system

Belvedere Marittimo, il Comune lancia Alert System

Registrandosi a un portale o scaricando una App è possibile ricevere messaggi di allerta e …

error: Materiale protetto da copyright