Home / IN PRIMO PIANO / Calcio, Perrotta: “Lo Scalea prosegua il campionato”

Calcio, Perrotta: “Lo Scalea prosegua il campionato”


La società pensa al ritiro dopo la prima sconfitta. L’amministrazione chiede di onorare il 50esimo anniversario della vittoria del campionato Juniores.


La storia calcistica di Scalea merita di proseguire senza macchie, per questo motivo ho invitato la società a proseguire il campionato di calcio di Eccellenza a testa alta“.

Con queste parole il sindaco di Scalea, Giacomo Perrotta, e il consigliere delegato allo Sport, Luigi Cirimele, hanno invitato la dirigenza dell’Usd Scalea Calcio 1912 a proseguire il campionato di Eccellenza.

La dirigenza ha infatti manifestato l’intenzione di abbandonare la competizione a seguito della sconfitta subita nella prima giornata contro il Sambiase di Lamezia Terme.

“Prosegua – fanno sapere i due amministratori -, profondendo il massimo sforzo, per attestare sul campo i meriti sportivi della squadra.

Confidiamo al tempo stesso che la Lega nazionale Dilettanti assicuri in qualsiasi modo che lo svolgimento del torneo avvenga nel rispetto degli sforzi la società, come le altre, sta profondendo.

L’amarezza della dirigenza è più che comprensibile, ma bisogna reagire sul campo e continuare tutti insieme, tecnico, giocatori e società, il percorso iniziato da tempo, mantenendo vive le ambizioni di un campionato da protagonisti”.

L’amministrazione comunale ricorda inoltre che in questo anno ricorre il cinquantesimo anniversario della storica vittoria del titolo di campione d’Italia da parte della formazione juniores.

“La squadra – ancora Perrotta e Cirimele – rappresenta l’intera città di Scalea ed è chiamata a risollevarsi dopo una battuta d’arresto.

Proprio in situazioni come queste bisogna dare fondo ad energie che magari neanche si pensa di avere e andare oltre l’ordinario.

Siamo certi che i giocatori e il tecnico sapranno reagire con prestazioni sportive di eccellenza e che la società dimostrerà lo spirito sportivo che da sempre aleggia nella nostra città.

L’invito a tutti è di combattere per la gloriosa maglia Biancostellata nella convinzione che nella vita, come nello sport, alla fine i valori emergono e anche in questa circostanza la Scalea calcistica saprà farsi valere”.

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM INFOPINIONE
E RESTA SEMPRE AGGIORNATO

Infopinione è gratis e lo sarà sempre. Da lettore puoi contribuire alla sua esistenza. CLICCA QUI o sul pulsante donazione che trovi qui sotto.



.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Praia a Mare, l’area sottostante la Torre di Fiuzzi torna allo Stato

Il 31 maggio prossimo avverrà la presa di possesso del bene demaniale e la conseguente …

error: Materiale protetto da copyright