Home / IN PRIMO PIANO / Balneari Calabria, Regione: impegno per la prossima stagione

Balneari Calabria, Regione: impegno per la prossima stagione

Il presidente della Regione Spirlì ha incontrato i sindacati di categoria. Presente anche l’assessore Orsomarso.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

Promessa di impegno alle imprese balneari da parte della Regione Calabria per l’imminente stagione estiva.

È quanto emerso oggi da una riunione svolta alla Cittadella Jole Santelli con i rappresentanti sindacali di categoria e i vertici della Regione Calabria.

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

“Le imprese balneari della Calabria – ha detto il governatore Nino Spirlì – hanno bisogno di risposte tempestive per mettere in piedi, in tempo utile, le loro attività e avviare la prossima stagione turistica, ormai alle porte.

Assicuro il mio interessamento per risolvere le problematiche che mi sono state rappresentate. Le imprese balneari hanno aspettative legittime, come quelle di adeguare le loro strutture a quelle del resto d’Europa.

Ma anche di avere, finalmente, concessioni certe e garantite da una legge che, molto spesso, viene disattesa per ignoranza o eccesso di interpretazioni burocratiche.

Su questo mi attiverò da subito e mi impegno a incontrare di nuovo i sindacati dopo essermi confrontato con gli assessori e i dipartimenti competenti”.

Al vertice hanno partecipato anche l’assessore regionale allo Sviluppo economico e al Turismo, Fausto Orsomarso e la consigliera regionale Tilde Minasi.

La delegazione dei sindacati balneari era composta dai presidenti Massimo Nucera (Federbalneari), Vincenzo Farina (Fiba), Antonio Giannotti (Sib) e Giuseppe Nucera (Assobalneari).

“Oltre ad aver spiegato bene nel dettaglio le situazioni che stanno succedendo nei comuni calabresi – ha detto Giannotti – ho consegnato al presidente tutta la documentazione per contrastare la linea del dipartimento della Regione.

Dopo un’ampia discussione il presidente in maniera convinta ha stabilito un’immediata riunione dei dipartimenti e degli assessorati coinvolti, aggiornando la seduta entro le prossime 48 ore per arrivare ad una soluzione condivisa e omogenea su tutto il territorio calabrese.

Pertanto, entro questa settimana, ci dovremmo rivedere per concludere e mettere in sicurezza l’estensione dei 15 anni almeno per quello che compete e riguarda la regione Calabria”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Perrotta sindaco scalea omicidio suicidio

Omicidio suicidio Scalea, Perrotta: “Comunità scossa”

Così il sindaco di Scalea Giacomo Perrotta dopo l’omicidio suicidio avvenuto nella notte in via …