Home / CRONACA / Tortora, incidente stradale: ferita una persona

Tortora, incidente stradale: ferita una persona


Incidente autonomo secondo le prime indiscrezioni raccolte sul posto. L’auto avrebbe sbandato e impattato contro un marciapiede.

lido azzurro calabria santa maria cedro mare

Un incidente stradale è avvenuto oggi, intorno alle 12 e 30, su Viale Aldo Moro di Tortora, in corrispondenza del sovrappasso ferroviario.

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM INFOPINIONE
E RESTA SEMPRE AGGIORNATO

Stando a quanto riferitoci da persone presenti sul posto, un’automobile avrebbe sbandato autonomamente prima di andare a sbattere contro il marciapiede.

Il veicolo ha riportando ingenti danni.

Il conducente, pare una ragazza, è rimasta ferita a seguito dell’urto ed è stata soccorsa dal 118.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

belvedere marittimo alert system

Belvedere Marittimo, il Comune lancia Alert System

Registrandosi a un portale o scaricando una App è possibile ricevere messaggi di allerta e …

One comment

  1. In attesa del morto quel tratto del ponte è noto per il ripetersi degli incidenti. Si sa il motivo, lo sanno tutti, ma non ci si decide a porre rimedio. Come detto, si aspetta il morto, magari finito sui binari della ferrovia sottostante; il che darebbe una visibilità maggiore e gratuita al paese. La polizia locale, su quel tratto, compie i rilievi con dati fotocopia, tanto sono identiche le modalità degli incidenti. Le ringhiere che delimitano le carreggiate, sono ri-saldate e ri-verniciate con un ritmo che dovrebbe far riflettere. E le assicurazioni pagano… poiché i sinistri risultano a torto delle autovetture. Tutti sanno che non è così, tutti sanno che il pericolo è nell’asfalto, nell’assenza di drenaggio delle acque piovane. Ogni pioggerellina porta in superficie i grassi, gli oli, i residui gommosi, rendendo l’asfalto viscido come una lastra di ghiaccio. Non è l’imperizia di chi guida, è il pervicace ignorare la causa vera di incidenti che con un profondo rinnovo della bitumatura sarebbero evitabili. Se, Dio non voglia, dovesse scapparci il morto, saranno lai e pianti a tenere banco… senza alcun mea culpa.

error: Materiale protetto da copyright