Home / SANITÀ SALUTE BENESSERE / CORONAVIRUS / Vaccini Calabria, da oggi possono prenotarsi i Caregiver

Vaccini Calabria, da oggi possono prenotarsi i Caregiver


Bisogna registrarsi sulla piattaforma online utilizzando anche codice fiscale e tessera sanitaria del fragile.


I caregiver calabresi potranno prenotarsi da oggi per ricevere il vaccino anti Covid-19.

Come ha reso noto la Protezione civile regionale le prenotazioni devono avvenire attraverso la piattaforma online, chiamando al numero verde 800 00 99 66 o mandando un sms al 339-9903947 per essere ricontattati.

CLICCA QUI E ACCEDI ALLA PIATTAFORMA
PRENOTAZIONI VACCINO ANTI COVID-19

Importante: la prenotazione attraverso la piattaforma online deve avvenire con il codice fiscale e la tessera sanitaria del soggetto fragile che si assiste, anche se è già stato vaccinato.

Poi, inserire il codice fiscale e la tessera sanitaria del caregiver o dei familiari conviventi, fino a un massimo di 3.

Al termine del processo di prenotazione bisgona scaricare la documentazione da stampare, compilare e consegnare al momento della vaccinazione.

In questo caso specifico, questa documentazione prevede anche l’autocertificazione di caregiver o familiare convivente.

“Dalle ore 14 circa, sempre del 30 aprile – spiega la Provic calabrese -, l’accesso al servizio sarà possibile anche per il genitore, tutore o affidatario di minore estremamente vulnerabile.

Ovvero, rientrante nelle aree di patologia previste dalla tabella 1 delle Raccomandazioni ministeriali del 10 marzo in relazione alle priorità della vaccinazioni anti Sars-Covid2 e Covid-19.

Infine, nei prossimi giorni – prosegue la Prociv –, potranno essere vaccinati i conviventi dei soggetti affetti da condizione di estrema vulnerabilità.

Ovvero rientranti nelle seguenti patologie:

  • malattie neurologiche (pazienti in trattamento con farmaci biologici o terapie immunodepressive).
  • malattie autoimmuni-immunodeficienze primitive.
  • patologia oncologica (pazienti oncologici e onco-ematologici in trattamento con farmaci immunodepressivi, mielosoppressivi o a meno di 6 mesi dalla sospensione delle cure.
  • trapianto di organo solido e di cellule staminali emopoietiche.

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM INFOPINIONE
E RESTA SEMPRE AGGIORNATO

Chi appartiene a questa categoria?

“Nello specifico – è scritto nella nota della protezione civile calabrese –, nella categoria dei caregiver rientrano tutti coloro che forniscono assistenza continuativa in forma gratuita o a contratto e il familiare convivente di soggetto affetto da disabilità grave, disabilità fisica, sensoriale, intellettiva, psichica, ai sensi della legge 104/1992 art.3 comma 3, come previsto dalla tabella 2 delle Raccomandazioni ministeriali del 10 marzo in relazione alle priorità della vaccinazioni anti Sars-Covid2/Covid 19″.

I Caregiver già vaccinati in Calabria

In Calabria, alcuni appartenenti a questa categoria hanno già ricevuto una dose e lo si è appreso quando dai conteggi relativi alla categoria “Altro” sono state scorporate le dosi inoculate proprio a “Soggetti fragili e Caregiver”. (ne abbiamo parlato qui)

Fonti sanitarie locali sostengono che in effetti ciò sia realmente avvenuto. Dovrebbe trattarsi di caregiver appartenenti ad associazioni a servizio di soggetti di giovane età e con particolari patologie. Queste somministrazioni, riferiscono le medesime fonti, sarebbero comunque state regolarmente autorizzate.

Infopinione è gratis e lo sarà sempre. Da lettore puoi contribuire alla sua esistenza. CLICCA QUI o sul pulsante donazione che trovi qui sotto.



.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

riviera dei cedri fiume noce

San Sago, i Verdi Maratea: “Vogliamo vedere le carte”

Chiesto accesso agli atti del procedimento riguardante la Valutazione di incidenza fase di screening relativa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright