Home / CRONACA / Denise Pipitone a Scalea? Esito accertamenti alla Procura

Denise Pipitone a Scalea? Esito accertamenti alla Procura


Controllata nella notte l’identità di una 19enne omonima originaria della Romania. Sul web la speranza degli utenti.


Speriamo che sia lei“.

È questo, in sintesi, il pensiero di molti utenti del web che hanno detto la loro nelle scorse ore, al diffondersi della notizia che i carabinieri di Scalea hanno svolto accertamenti su una 19enne per verificare se si trattasse di Denise Pipitone.

Una notizia diffusasi rapidamente e che ha trovato parziali riscontri nell’ambiente investigativo.

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

Vero – è stato detto – che si controllava, ma da qui a dire che si tratti della bimba scomparsa nel 2004 a Mazara del Vallo quando aveva 4 anni ce ne passa.

Del resto, da quel fatidico 1º settembre sono state diverse le segnalazioni di questo tipo.

Di certo c’è che i carabinieri, dopo una segnalazione, hanno verificato l’identità di una giovane di 19 anni, originaria della Romania e che – a quanto trapelato – si chiamerebbe anche lei Denise.

L’Arma avrebbe verificato i documenti di identità della ragazza che in questo periodo vive a Scalea e ricostruito i suoi legami famigliari, che si estenderebbero in altri comuni del Cosentino.

Non è escluso – secondo alcuni organi di informazione regionale – che al persistere di eventuali dubbi si potrebbe procedere all’esame del Dna.

Nella tarda serata di ieri il comando della compagnia di Scalea si è limitato a confermare il quadro, ma sugli eventuali sviluppi ha anteposto il massimo riserbo, precisando che ora la palla passa alla Procura di Paola, in contatto con i titolari dell’inchiesta, i colleghi dell’ufficio di Marsala, in Sicilia.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

Tragedia in Sila, muore direttore impianti di risalita di Lorica

L’ingegnere di Ferrovie della Calabria Alessandro Marcelli vittima di un incidente durante le verifiche tecniche …