Home / COMUNI / BELVEDERE / Belvedere Marittimo, la coca nascosta nel muro: arrestato 28enne

Belvedere Marittimo, la coca nascosta nel muro: arrestato 28enne


Obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per il giovane accusato di detenzione a fini di spaccio.


Nella serata di ieri, a Belvedere Marittimo, i militari della locale Stazione Carabinieri hanno tratto in arresto S. O., 28enne originario di Rende ma domiciliato da tempo nella cittadina tirrenica, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

“I fatti – infroma l’Arma – risalgono alle 20 e 30 circa di martedì 11 maggio 2021.

Il giovane, rientrando presso la propria abitazione, scendeva dall’autovettura dirigendosi verso un muro di contenimento, dove iniziava ad armeggiare, posto nel piazzale antistante l’abitazione.

I carabinieri hanno fermato il ragazzo e proceduto a un accurato controllo che permetteva di rinvenire, occultati in un foro ricavato all’interno del laterizio, un piccolo involucro di plastica comunemente utilizzato per le sorprese degli ovetti di cioccolato.

Dentro c’erano 24 singole dosi di cocaina del peso complessivo di circa 10 grammi, e un bilancino di precisione.

Nella tasca dei jeans veniva reperita una modesta somma di denaro suddivisa in banconote di vario taglio, ritenuto provento dell’attività illecita di spaccio.

Informata la Procura della Repubblica di Paola, il 28enne è stato dichiarato in stato di arresto e posto agli arresti domiciliari.

Nel corso dell’udienza svoltasi oggi, 12 maggio 2021 presso il tribunale di Paola, l’arresto è stato convalidato e veniva disposta la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

San Sago, la marcia per la delocalizzazione dell’impianto si farà il 10 dicembre

La manifestazione era saltata causa maltempo. C’è attesa per l’incontro odierno in Regione con il …