Home / COMUNI / DIAMANTE / Serena Cosentino, giovedì i funerali a Diamante

Serena Cosentino, giovedì i funerali a Diamante


Le esequie per la ricercatrice diamantese morta nella nella tragedia della funivia Stresa-Mottarone saranno officiate dal vescovo.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

Sono in programma domani, giovedì 27 maggio 2021, i funerali di Serena Cosentino, la 27enne diamantese che ha perso la vita nella tragedia della funivia Stresa-Mottarone.

serena cosentino diamante tragedia funivia stresa mottarone

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

Il feretro arriverà alle 13, direttamente nella Chiesa di Gesù Buon Pastore di Diamante, dove la cerimonia funebre si svolgerà alle 16.

A celebrarla sarà il vescovo della diocesi San Marco Argentano – Scalea, monsignor Leonardo Bonanno.

“Domenica scorsa, il vescovo si trovava nella parrocchia di Diamante per una celebrazione nella solennità della Pentecoste – riferisce una nota della diocesi – e ha appreso la triste notizia al rientro in episcopio dal parroco don Eugenio Hounglonou.

Qust’ultimo e il sindaco della cittadina del Tirreno cosentino, Ernesto Magorno, si sono prontamente recati a casa Cosentino.

La famiglia Cosentino appartiene al Cammino Neocatecumenale e il papà della ragazza deceduta nel tragico incidente è responsabile di una delle comunità”.

A seguito dello schianto al suolo di una cabina della funivia hanno perso la vita con Serena altre 13 persone. Tra queste il fidanzato, Mohammadreza Shahaisavandi di origini iraniane con residenza a Diamante, ma che viveva e studiava a Roma.

L’unico superstite dell’incidente è Eitan, un bambino isaraeliano di 5 anni che nella tragedia ha perso l’intera famiglia: i genitori, il fratellino e i bisnonni.

Le sue condizioni sono critiche ed è monitorato all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino.

Sulla vicenda indaga la Procura della Repubblica di Verbania per le ipotesi di omicidio colposo plurimo, disastro colposo con messa in pericolo della sicurezza dei trasporti e lesioni gravissime.

Al momento, ci sono tre persone fermate, tra cui anche il gestore dell’impianto.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Amici in Comune, il 31 gennaio 2022 la decisione sul rinvio a giudizio

Oggi le ultime discussioni delle difese dinanzi al Gup di Paola nel procedimento sui presunti …