Home / AMBIENTE NATURA CALABRIA BASILICATA / Maratea, sequestrata struttura abusiva in località Santavenere

Maratea, sequestrata struttura abusiva in località Santavenere


Sequestro preventivo eseguito dai carabinieri su un’opera ritenuta abusiva perché priva di permessi e autorizzazione paesaggistica.


La struttura in costruzione sulla spiaggia di Fiumicello di Maratea, in località Santa Venere, è stata sequestrata ieri dai carabinieri.

maratea santavenere hotel opera abusiva

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

Il sequestro preventivo è stato richiesto dalla Procura della Repubblica di Lagonegro, disposto dal Gip del medesimo foro ed eseguito dai militari dell’Arma della compagnia di Lagonegro e della locale stazione.

L’area interessata dal provvedimento – come è noto – ricade nella struttura alberghiera Santavenere.

Qui, come spiegano i carabinieri, “è stata realizzata una trasformazione edilizia costituita da una struttura in legno di circa 1000 metri quadrati, stabilmente vincolata al suolo mediante staffe a plinti prefabbricati in calcestruzzo, interrati in un terrapieno di circa 1,20 metri di altezza.

L’opera abusiva ricade in zona sismica ed è stata realizzata in assenza del necessario permesso a costruire e di autorizzazione paesaggistica”.

Sulla vicenda si erano sollevate diverse polemiche, inizialmente legate al fastidio procurato ai residenti dal via vai dei mezzi pesanti in transito nell’area per l’esecuzione dei lavori.

Lo scorso 22 giugno, la Regione Basilicata aveva chiesto lo stop dei lavori per l’opera avviata dalla proprietà dell’hotel Santa Venere in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico.

In precedenza, la Soprintendenza lucana aveva segnalato l’assenza di autorizzazione paesaggistica


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Giro d’Italia 2022 in Rivera dei Cedri, il comitato di tappa di Diamante sui sopralluoghi odierni

Visitata la location della partenza della tappa che il 13 maggio 2022 partirà dalla Città …