Home / IN PRIMO PIANO / Praia a Mare, disco orario in Via Verdi: accolta proposta di De Lorenzo

Praia a Mare, disco orario in Via Verdi: accolta proposta di De Lorenzo


Ordinanza della polizia locale accoglie proposte presentate dal consigliere di minoranza e caldeggiate da alcuni commercianti.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

“Via Verdi riaprirà al traffico e qui, come anche sulle strade adiacenti, la sosta sarà regolamentata con disco orario. In questo senso, il 30 giugno, avevo protocollato una richiesta dietro sollecitazione di molti commercianti e il 5 luglio è stata emanata apposita ordinanza del corpo di polizia locale.

Esprimo quindi il mio ringraziamento al comandante Antonio Izzo. Mi congratulo con il sindaco facente funzione Anna Maiorana e con l’amministrazione comunale per aver gestito bene questa vicenda, scegliendo il buon senso”.

Antonino De Lorenzo, consigliere di minoranza del Comune di Praia a Mare, interviene con toni distensivi su una vicenda che ha catalizzato di recente l’attenzione della popolazione.

cantiere via verdi praia a mare

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

Sono infatti iniziati martedì 6 luglio i lavori necessari a liberare via Verdi dal cantiere per opere strutturali su una scuola e, in questo modo, riaprirla al traffico eliminando deviazioni obbligatorie e disagi su alcune arterie adiacenti come le vie Alfieri, Bellini, Alighieri e Verga.

Su questa zona è stata quindi disposta la sosta con disco orario, massimo un’ora, tutti i giorni dalle 8 alle 20.

“Nella proposta che avevo presentato – commenta positivamente De Lorenzo – illustravo l’ipotetica bontà di una tale scelta, soprattutto in periodo estivo.

In quella parte di Paia a Mare, infatti, esiste una grande necessità di parcheggi per via della coesistenza di abitazioni residenziali, seconde case, attività commerciali e ricettive.

Nel caso dei villeggianti, in alcuni casi, il posteggio diventa permanente per molti giorni.

Ma con l’adozione del disco orario si genera una rotazione delle auto in sosta, aumentando quindi la possibilità di parcheggio per i clienti dei negozi, oltre che di mantenere in ordine queste strade.

Quanto alla mia richiesta, rimangono da individuare alcune aree che consentano il parcheggio prolungato per i turisti”.

Il traffico veicolare attraverso queste vie cittadine, salvo imprevisti, dovrebbe tornare alla normalità il prossimo 9 luglio, come annunciato dall’amministrazione comunale alla quale De Lorenzo dedica una riflessione.

“Le strade della maggioranza e dell’opposizione – dice il consigliere comunale – vengono necessariamente percorse con modalità diverse. Ma bisogna essere obiettivi, eticamente liberi e plaudire quando si opera a favore della collettività.

Di recente la squadra di governo, orfana del sindaco, ha anche dimostrato di saper tornare sui propri passi. Come, ad esempio, nel caso della sede di un medico inizialmente dislocata presso l’ospedale di Praia a Mare, con non pochi disagi soprattutto agli anziani, e per la quale avevano risposto alle sollecitazioni dichiarando di non avere competenze nella questione.

Ora, grazie alla disponibilità di don Franco Liporace, lo studio medico sarà temporaneamente ospitato nella canonica della Chiesa del Sacro Cuore, in centro. Il comune si è incaricato della sistemazione dei locali individuati con l’Asp e del trasloco di attrezzature e arredi.

Era questo genere di cooperazione che avevo chiesto.

Ora – conclude Antonino De Lorenzo –, spero nello stesso buon senso con eventuali passi indietro su altri temi. Tra questi la durata di un solo giorno della Fiera di Ferragosto in onore della Madonna della Grotta e la spiaggia attrezzata per i disabili, sull’allestimento della quale si addensa più di una perplessità”. 


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Polizze online: ecco le migliori assicurazioni sulla casa del momento

Garantire la salvaguardia dell’ambiente domestico è fondamentale per beneficiare della massima sicurezza e assicurare il …