Home / COMUNI / BELVEDERE / Licenziata perché positiva al Covid, il giudice del lavoro: deve tornare al suo posto

Licenziata perché positiva al Covid, il giudice del lavoro: deve tornare al suo posto


Sentenza positiva per una infermiera licenziata ingiustamente da una clinica privata di Belvedere Marittimo.


Alina Vlad, l’infermiera licenziata a marzo del 2020 dalla casa di cura privata Tirrenia Hospital di Marina di Belvedere Marittimo dopo avere scoperto di aver contratto il Covid dovrà essere reintegrata nel suo posto di lavoro.

Lo riferisce l’Ansa.

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

La risoluzione contrattuale era stata impugnata dai legali dell’infermiera.

Il giudice del lavoro di Paola, Antonio Dinatolo, ha ritenuto fondato il ricorso presentato dai legali della lavoratrice.

Per questo motivo ha annullato il licenziamento dell’infermiera.

La struttura privata è stata condannata anche al pagamento di un’indennità risarcitoria e al versamento dei contributi previdenziali e assistenziali maggiorati di interessi nella misura legale.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

San Sago, la marcia per la delocalizzazione dell’impianto si farà il 10 dicembre

La manifestazione era saltata causa maltempo. C’è attesa per l’incontro odierno in Regione con il …