Home / Senza categoria / Mobilità sostenibile: aumentano le vendite di hoverboard nelle grandi città

Mobilità sostenibile: aumentano le vendite di hoverboard nelle grandi città


Sono tanti gli atteggiamenti che dimostrano come sia notevolmente aumentata negli ultimi anni la sensibilità della popolazione italiana in materia di sostegno alla mobilità sostenibile.


I tanti sforzi fatti negli anni passati, o forse sarebbe meglio dire nei decenni passati, stanno forse offrendo i primi risultati, sospinti anche dalle pessime condizioni in cui versa il pianeta terra a causa dell’inquinamento ambientale.

In questo quadro molte città italiane purtroppo non fanno eccezione, ed ecco che allora i cittadini provano in modo lodevole a fare la propria parte. Sono tante le persone che ogni anno scelgono infatti di utilizzare mezzi di trasporto in grado di incentivare proprio la cosiddetta mobilità sostenibile, ovvero quella priva di impatto ambientale nocivo, come ad esempio monopattini elettrici, hoverboard, biciclette o semplicemente utilizzando maggiormente i mezzi pubblici.

Tra questi strumenti, dalla loro essenza eco-friendly, spiccano in modo significativo le vendite degli hoverboard, ormai sempre più facilmente visibili in qualsiasi contesto e in tutta Italia. Sono infatti moltissime le persone che negli ultimi mesi hanno deciso di acquistare uno di questi dispositivi in grado di affascinare per la loro eleganza, abbinata alla semplicità d’uso e ad un aspetto “futuristico” che riporta alla mente una metodologia di spostamento che fino a qualche anno fa era reputata impossibile e futuristica.

Scelta e utilizzo di un hoverboard

Per essere sicuro di acquistare un prodotto valido, è possibile consultare il portale scegliconcura.it, dove trovare un approfondimento che spiega come scegliere un hoverboard valutando le caratteristiche e le funzionalità dei principali modelli disponibili sul mercato. In commercio infatti vi sono moltissimi dispositivi con specifiche tecniche diverse e non tutti hanno ovviamente lo stesso rapporto qualità prezzo.

Durante la scelta di questo “skateboard con due ruote e un motore elettrico” è importante valutare sempre alcuni fattori essenziali:

  • La durata della batteria.
  • Velocità massima.
  • Sicurezza del dispositivo.
  • Qualità di produzione.
  • Comfort di guida.
  • Peso.
  • Capacità di carico.
  • Tempo per la ricarica della batteria.

Generalmente la batteria dura almeno due ore ma per chi utilizza questo strumento per andare a lavoro e deve coprire tragitti più lunghi è molto utile valutare attentamente questo aspetto. I modelli con le batteria più performanti assicurano infatti una durata maggiore. L’utilizzo è invece estremamente semplice, dal momento che occorre soltanto imparare a mantenersi in equilibrio. Le ruote vengono facilmente azionate tramite l’uso dei piedi dal guidatore.

Ogni ruota ha un collegamento a sé stante, in modo che utilizzandone una soltanto per un breve tratto la persona riesca facilmente a fare le curve. La velocità viene invece regolata attraverso l’inclinazione corporea. Un corpo spostato all’indietro porta alla frenata, mentre un corpo proteso in avanti “comunica” al dispositivo la volontà di accelerare. La velocità massima comunque non supera quasi mai i 15 km orari. La gestione della velocità è uno degli aspetti che solitamente è ritenuto più divertenti in questo dispositivo e non soltanto dai bambini.

Tipologie di hoverboard

Tutti amano gli hoverboard, adulti e bambini. Per questo motivo sono stati sviluppati dei modelli appositamente pensati per i più piccoli, che garantiscono i più elevati standard in materia di sicurezza. In ogni caso è sempre fondamentale valutare la qualità di produzione, in modo da evitare prodotti che non garantiscono il necessario confort durante l’uso o che peggio ancora non soddisfano gli standard in materia di sicurezza.

Anche il peso, che solitamente oscilla tra un minimo di 10 kg e un massimo di 20 kg, è molto importante perché consente di trasportarlo più facilmente, ad esempio quando una famiglia va in vacanza e quindi di caricarlo in modo più agevole all’interno della propria auto. A tal riguardo è importante sottolineare anche alcuni modelli possono essere “scomposti” in più parti, in modo da essere proprio più facili da trasportare.

Infine ogni utilizzatore deve comprendere quale modello si adatta maggiormente alle proprie necessità. Per un uso occasionale o per i bambini sicuramente non sono necessarie molte funzionalità. Mentre invece chi acquista questo dispositivo per farne un uso comune nella vita di tutti i giorni può reputare utile valutare delle opzioni aggiuntive come ad esempio la ricarica rapida, l’auto bilanciamento o il collegamento bluetooth.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

In Calabria è stata prodotta una grappa allo Zibibbo

Nata grazie allo sforzo produttivo e imprenditoriale di Cantine Benvenuto con sede a Francavilla Angitola.