Home / AMBIENTE NATURA CALABRIA BASILICATA / Grisolia, successo per la Raccolta Plastic Free

Grisolia, successo per la Raccolta Plastic Free


Molto partecipata l’iniziativa green svolta in collaborazione con l’amministrazione comunale e associazioni locali.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

“Siamo soddisfatti per la grande partecipazione di volontari, associazioni Calabria Nostra e Artemisia, del sindaco Saverio Bellusci e dell’assessore Ernesto Novellis alla Raccolta Plastic Free di Grisolia.

È stato un pomeriggio all’insegna della legalità, della cultura civica e della sensibilizzazione su temi importanti”.

grisolia plastic free

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

Questo quanto riferiscono i referenti locali dell’associazione nazionale Plastic free, organizzatori di un evento ambientale a Grisolia con la liberazione di un tratto di spiaggia da rifiuti di plastica.

L’evento si è svolto nel pomeriggio di ieri, giovedì 22 luglio 2021 e – secondo gli organizzatori – 4 quintali circa di materiale vario sono stati rimossi dall’ambiente.

Le “Raccolte” di Plastic Free sono occasioni per perseguire un duplice obbiettivo: sensibilizzare i cittadini sul tema dell’invasione dei rifiuti plastici nell’ambiente, in particolare nei mari, e liberare la natura dagli stessi.

La loro organizzazione prevede protocolli d’intesa con le amministrazioni locali che si impegnano ad autorizzare le raccolte, a fornire sacchi per i rifiuti e a prelevare e avviare a smaltimento quanto raccolto.

Con queste azioni, svolte in moltissime località italiane, si punta a dare nuova vita a piccoli e grandi angoli del Belpaese a volte trascurati.

grisolia plastic free

Quello svolto a Grisolia è stato il terzo evento organizzato in tal senso dai referenti locali dell’associazione Antonella Palladino (Tortora), Mattia Maltese (Scalea) e Carmelo De Leo (Aieta).

Proprio quest’ultimo spiega l’importanza dell’adesione dei cittadini a questo genere di iniziative.

“Stiamo lavorando – dice – per organizzare Raccolte Plastic Free in ognuno dei comuni del nostro territorio. Spesso questi eventi sono associati alla pulizia delle spiagge, ma in realtà possono svolgersi ovunque ce ne sia la necessità: dalle pinete ai bordi delle strade e lungo fiumi e torrenti.

Non possiamo andare avanti così, siamo ben oltre il limite tollerabile per la natura. Alcune decine di volontari non faranno la differenza a meno che non incentivino il necessario cambio di passo della società.

In particolare sul tema dell’utilizzo della plastica monouso, vietata da una recente direttiva europea e che presto, si spera, sarà recepita anche dall’Italia.

L’associazione – spiega ancora il referente di zona – è nata soltanto due anni fa, ma ha già messo in campo molte iniziative lungo tutto lo Stivale.

Anche la Calabria sta facendo la sua parte con le molte iniziative organizzate in tutte le province e che è possibile seguire sulla Pagina Facebook denominata Plastic Free Calabria”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

praia consiglieri

Amare Praia, interrogazione a De Lorenzo su attività dei consiglieri delegati: “Approvate 4 deliberazioni in maniera irregolare”

“Perché consiglieri delegati svolgono attività degli assessori”? Il gruppo di minoranza chiede lumi al sindaco …