Home / CRONACA / Ferragosto in Riviera dei Cedri, intensificati controlli su strade e spiagge

Ferragosto in Riviera dei Cedri, intensificati controlli su strade e spiagge


Il comitato provinciale per l’ordine con i sindaci delle località turistiche. Esercito e guardia costiera supporteranno le operazioni.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

Ferragosto in Riviera dei Cedri: alle forze dell’ordine si aggiungerà il supporto dei militari dell’Esercito Italiano impegnati nell’operazione Strade sicure, e del personale delle capitanerie di porto per il controllo delle spiagge.

È quanto emerso dalla riunione di questa mattina del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica che ha quindi definito le linee di intervento da mettere in campo nelle località turistiche del Cosentino.

Focus, immancabilmente anche sull’osservanza delle disposizioni in materia di distanziamento sociale e di divieto di assembramento.

Seguirà un ulteriore meeting in questura a Cosenza per le modalità operative di dettaglio.

Alla riunione mattutina presso la prefettura del capoluogo di provincia hanno partecipato rappresentanti delle forze dell’ordine, della guardia costiera e il comandante dei militari dell’Esercito Italiano già impegnati nell’operazione Strade sicure.

Al tavolo anche i sindaci e i comandanti di polizia municipale dei comuni di
Cosenza, Sangineto, Diamante, Praia a Mare, Scalea, Belvedere Marittimo.

Ovvero dei centri maggiormente interessati dalla presenza di turisti e, in particolare, di locali di intrattenimento ne quali sono ipotizzabile assembramenti.

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

“Nel corso della riunione – si legge in una nota diramata dalla prefettura -, le forze dell’ordine e i sindaci sono stati sensibilizzati a intensificare le attività di controllo sul territorio.

Ciò, sia con riferimento alle esigenze di ordine pubblico che per quanto riguarda il rispetto delle normative anti assembramento e anti contagio.

I primi cittadini hanno garantito, dal canto loro, la massima collaborazione attraverso l’adozione di ordinanze restrittive e la vigilanza costante del
personale delle polizie municipali, in concorso con le altre forze dell’ordine”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Scalea, posticipato il servizio per la mensa nella scuola primaria

Gli alunni torneranno in refettorio lunedì 7 febbraio 2022 a differenza di quanto deciso per …