Home / CRONACA / Forte rumore avvertito a Scalea e dintorni: fenomeno bang supersonico?

Forte rumore avvertito a Scalea e dintorni: fenomeno bang supersonico?


Non si tratterebbe del primo episodio e sarebbe legato a quanto avviene periodicamente attorno all’Aviosuperficie scaleota.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

Un forte boato è stato avvertito questo pomeriggio a Scalea e in alcune zone limitrofe da molti cittadini: potrebbe trattarsi di un ennesimo caso di bang supersonico?

“Molto probabilmente”, come ci ha detto Andrea D’Angelo, comandante della compagnia dei carabinieri di Scalea, da poche ore al comando.

“Non risulta alcuna chiamata al 112”, ha inoltre aggiunto.

“Ho sentito questo forte boato e le vetrine hanno tremato per alcuni secondi“, ci ha invece raccontato un imprenditore che ha vissuto questa esperienza nel suo ufficio di Scalea.

Nel caso in cui ci si trovasse effettivamente di fronte a questo particolare fenomeno, non si tratterebbe del primo caso sul Tirreno cosentino.

scalea aeroporto tirreno cosentino bang sonico
L’Area R404. Al centro l’aeroporto di Scalea.

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

In occasione di un episodio di qualche tempo fa (ne abbiamo parlato qui) ci era stato detto dai responsabili dell’infrastruttura che “L’Aeroporto di Scalea e anche Santa Maria del Cedro rientrano nell’area definita R404.

Si tratta di un’area predisposta anche per l’addestramento militare, quindi capita che si verifichi il fenomeno del bang sonico”.

L’episodio avvenuto oggi potrebbe quindi avere la stessa origine.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

santa maria cedro scuola media borsellino

Santa Maria del Cedro: scuole chiuse sabato 22 gennaio 2022

Decisione del sindaco Ugo Vetere su richiesta del dirigente dell’Istituto comprensivo per effettuare una sanificazione …