Home / COMUNI / CETRARO / Cetraro, piantagione di marijuana distrutta dai carabinieri

Cetraro, piantagione di marijuana distrutta dai carabinieri


400 piante erano state sistemate su terreni impervi scovate dai militari della compagnia di Paola e della stazione locale.


Una piantagione illegale di marijuana di ben 400 piante è stata individuata e distrutta dai carabinieri della compagni di Paola, stazione di Cetraro.

La coltivazione si trovava in una zona rurale, era servita da impianto di irrigazione a goccia e spalmata su 3 porzioni di terreno impervie.

Le piante più cresciute avevano raggiunto l’altezza di circa 2 metri e mezzo. Al pari di tutte le altre sono state estirpate e distrutte dai militari, dopo le consuete campionature disposte dalla Procura della Repubblica di Paola.

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

“Solo nel settembre del 2019 – è scritto in una nota -, in località Mancheio di Cetraro, i militari della compagnia di Paola, con il supporto dei colleghi dello squadrone eliportato Cacciatori, avevano rinvenuto e distrutto una piantagione che, con un’estensione di 4.800 metri quadrati, era costituita da 780 piante di canapa indiana, di altezza compresa tra 50 centimetri e 2,5 metri.

In quella circostanza erano stati arrestati un 40enne ed un 28enne del posto”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Sistema idrico, Madeo alla Sorical: “Non potete venderci l’acqua”

Il sindaco di San Nicola Arcella al gestore del servizio: esperienza fallimentare. Focus sui costi …