Home / IN PRIMO PIANO / Amazon in Basilicata, area per polo logistico: a Tito e Melfi

Amazon in Basilicata, area per polo logistico: a Tito e Melfi


Il colosso statunitense del commercio elettronico ha individuato i siti. La Regione Basilicata: “Uffici forniranno massima assistenza”.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

Un polo logistico di Amazon a servizio del Sud Italia potrebbe sorgere a Tito e a Melfi.

Lo si apprende da una nota della Regione Basilicata per conto dell’assessore dimissionario alle Attività produttive e al Lavoro, Francesco Cupparo.

“Prima di formalizzare le dimissioni – sostiene – ho interloquito con la società Inc incaricata da Amazon di individuare in Basilicata un’area per un eventuale investimento finalizzato alla possibile realizzazione di un polo logistico Amazon per il Sud Italia.

A nome della Regione, ho espresso la piena disponibilità a dare risposte alla richiesta di un’area tra i 25 e i 30 ettari che la società intende utilizzare e che la stessa società ha indicato in due aree industriali della nostra regione: Tito e Melfi.

Ho quindi dato incarico all’ufficio competente del dipartimento di fornire alla società la massima collaborazione ed assistenza tecnico-amministrativa.

Sono convinto che l’eventuale investimento possa rappresentare sul piano occupazionale e su quello industriale una grande opportunità da cogliere per la nostra regione, dal momento che si ipotizzano un migliaio di posti di lavoro, tra cui figure professionali specialistiche e laureati.

La Basilicata ha tutte le condizioni, come già avviene per la presenza di player internazionali, per ospitare un nuovo grande gruppo estero.

Le aree industriali individuate e che dispongono di lotti disponibili hanno adeguate infrastrutture e sono in grado di rispondere alle esigenze logistiche.

Un esempio ci viene dall’investimento già annunciato dal colosso americano in Abruzzo dove nelle scorse settimane è partita la prima selezione di personale per il polo logistico di Amazon in costruzione.

L’auspicio – conclude Cupparo – è che chi subentri al mio posto e l’intera Giunta diano seguito al mio impegno e alle interlocuzioni avviate per non perdere questa occasione”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Praia a Mare, pesce in dono alle parrocchie per le famiglie bisognose

L’iniziativa di un pescatore praiese: “Voglio dare una mano, ma donare fa anche sentire bene …