Home / IN PRIMO PIANO / Santa Maria del Cedro, parroco trasferito: il Comune gli dona un tablet

Santa Maria del Cedro, parroco trasferito: il Comune gli dona un tablet


L’ente: “Ci siamo fatti interpreti del pensiero della comunità. Un ringraziamento per il suo operato in questi anni di permanenza in paese”.


Il Comune di Santa Maria del Cedro ha deciso di donare un tablet al parroco don Paolo Raimondi in segno di ringraziamento per l’attività svolta per tanti anni in paese.

Il tutto è stato ufficializzato attraverso una determina dell’ufficio area Socioculturale dell’ente.

Don Paolo, come abbiamo riportato in questo articolo, è in procinto di lasciare la parrocchia Sacro Cuore di Gesù di Marcellina, frazione di Santa Maria del Cedro. Qui ha svolto servizio per ben 11 anni.

dal 1º ottobre sarà infatti il nuovo parroco della parrocchia Santa Maria della Grotta di Praia a Mare e rettore del Santuario diocesano della Madonna della Grotta, come deciso dal vescovo della diocesi San Marco Argentano-Scalea, monsignor Leonardo Bonanno.

Un piccolo dono, quindi, per un prete che tanto ha dato nella comunità che si appresta a salutare.

Come riportato nella determina, l’ente “ravvisata l’opportunità in occasione del suo trasferimento, farsi interprete del pensiero della comunità e offrire al parroco uscente un ricordo a testimonianza e ringraziamento per il suo operato in questi anni di permanenza nel paese”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Scalea, registrato un nuovo incremento dei casi attivi Covid-19

+20 nuovi positivi nelle ultime 24 ore a fronte di sole 7 guarigioni. Il totale …