Home / CRONACA / Praia a Mare, fil di ferro attorno al muso: soccorso cucciolo di cane

Praia a Mare, fil di ferro attorno al muso: soccorso cucciolo di cane


Sdegno per la sevizia inferta all’animale soccorso da due cittadini e uno studio veterinario. “Così per settimane. Volevano morte lenta”.


Fil di ferro stretto forte a serrare le fauci.

Così, qualche individuo senza scrupoli ha deciso di seviziare un cane a Praia a Mare, con un gesto che di umano ha davvero poco.

La vittima, un esemplare meticcio di taglia grande, di circa 5 mesi di vita, è stato salvato da due cittadini Angelo Bello e Ambra Sassi, quest’ultima volontaria dell’associazione Salvami di Tortora.

Il cane è stato trovato questa sera intorno alle 21, in località Fortino di Praia a Mare, stremato e quasi in fin di vita.

Dopo averlo recuperato, i due hanno deciso di portarlo in fretta presso il Centro veterinario Nord Calabria di Tortora del dottor Gianfrancesco Gentile.

Il veterinario è riuscito a rimuovere i due pezzi di fil di ferro che sono stati utilizzati per bloccargli le fauci e che hanno lasciato profondi segni sul muso del cane.

cane fil di ferro muso praia a mare in

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

“A giudicare dalle ferite – ha spiegato il veterinario – il cane è stato in queste condizioni per almeno due settimane. Aveva i tessuti talmente lacerati da scoprire le ossa. Il responsabile ha stretto molto il fil di ferro, serrandolo molto bene. L’intento, quindi, era di fare in modo che il cucciolo morisse lentamente di fame e di sete. Una fine orribile”.

Nello studio veterinario tortorese, il laccio metallico è stato rimosso ed è stato necessario applicare dei punti di sutura sulle ferite provocate al muso dell’animale che ora è in prognosi riservata.

I soccorritori hanno fatto sapere di valutare la possibilità di sporgere denuncia contro ignoti.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Polizze online: ecco le migliori assicurazioni sulla casa del momento

Garantire la salvaguardia dell’ambiente domestico è fondamentale per beneficiare della massima sicurezza e assicurare il …