Home / IN PRIMO PIANO / Praia a Mare, pesce in dono alle parrocchie per le famiglie bisognose

Praia a Mare, pesce in dono alle parrocchie per le famiglie bisognose


L’iniziativa di un pescatore praiese: “Voglio dare una mano, ma donare fa anche sentire bene sé stessi”. Un parroco: “Speranza nella comunità”.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

Da qualche tempo, una volta a settimana nelle parrocchie di Praia a Mare arrivano carichi di pesce da donare alle famiglie bisognose.

Avviene grazie alla volontà del motopeschereccio Santa Maria della Grotta di Francesco Tufo, per un gesto di cui l’anno scorso – in piena era Covid – avevamo tratteggiato i contorni in un nostro articolo.

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

Il pesce, elemento molto importante in qualsiasi dieta grazie ai nutrienti che contiene, arriva in chiesa e i parroci si occupano della suddivisione e della consegna a chi ne ha maggiore bisogno.

“Fare questi gesti fa bene agli altri, ma fa anche sentire bene sé stessi – dice il capitano del peschereccio -. Sono felice se in questo modo è possibile aiutare chi vive difficoltà e augurargli che queste siano solo momentanee.

Era successo anche l’anno scorso e in piena pandemia avevo chiesto di restare nell’anonimato, ma in fondo siamo una piccola comunità e i pescatori non sono molti. Era un po’ il segreto di Pulcinella.

Quest’anno sono riuscito a consegnare pesce da donare per due settimane consecutive e la mia volontà è di continuare anche nelle prossime, fino a quando sarà possibile”.

Tra le parrocchie che ricevono le donazioni c’è quella di località Foresta di Praia a Mare, presso la Chiesa di Gesù Cristo Salvatore.

“È decisamente una buona azione – ci spiega il parroco, don Roberto Oliva – che contribuisce alla buona alimentazione e alla felicità di alcune famiglie.

Devo dire che al di là della generosità delle quantità di pesce ricevuto, i destinatari hanno espresso il loro apprezzamento perché anche così si contribuisce ad avere speranza nella comunità in cui viviamo“.

L’altra parrocchia interessata è la San Paolo Apostolo della località Laccata di Praia a Mare, dove le cassette di pesce vanno ad incrementare il dispensario per i bisognosi e le opere di carità già da tempo in corso presso la chiesa.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Reddito di cittadinanza: cerco lavoro da due anni, ma sono troppo qualificato

Una storia reale dal Tirreno cosentino. Una come tante, infarcita di delusione e rabbia. “Mi …