Home / SANITÀ SALUTE BENESSERE / CORONAVIRUS / Calabria Zona Gialla da lunedì 13 dicembre: colpa dei pochi posti letto

Calabria Zona Gialla da lunedì 13 dicembre: colpa dei pochi posti letto


Superate soglie Indicatori decisionali nei reparti calabresi. Occhiuto vede il bicchiere mezzo pieno. Ecco cosa cambia per i cittadini.


Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l’ordinanza per il passaggio della Calabria in area gialla a partire da lunedì 13 dicembre 2021.

Lo riferiscono fonti del Ministero, citate dai principali organi di informazione italiani.

“Calabria in zona gialla? Non ci demoralizziamo. Anzi, il cambio di colore è un incentivo per migliorare. Avanti nell’attrezzare nuovi posti letto Covid e nuovi posti in terapia intensiva, e avanti con le vaccinazioni”, ha reagito il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto.

Nella sua dichiarazione ha toccato il tema decisivo per la firma del provvedimento ministeriale: i posti letto Covid, che negli ospedali della regione non sono aumentati rispetto ai mesi scorsi.

L’aumento dei casi, e quindi dei ricoveri, ha provocato un’alta percentuale di occupazione dei pochissimi posti letto esistenti. In questo modo, in Calabria sono state superate le soglie percentuali degli indicatori decisionali.

Come infatti riferito con il report settimanale della cabina di regia di Ministero della Salute e Istituto superiore di sanità: la Calabria ha un 11,8% di occupazione in terapia intensiva (la soglia è del 10%) e un 16,8% in area medica (con soglia del 15%).

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

Calabria Zona Gialla: cosa si può fare?

In zona gialla, attualmente, bisogna tenere conto del decreto Super Green Pass e della tabella pubblicata dal Governo nella quale è spiegato cosa si può fare in Zona Gialla, con o senza Green Pass e Super Green Pass. (clicca qui e consulta la tabella)

Queste limitazioni valgono per il periodo dal 6 dicembre 2021 al 15 gennaio 2022, dunque per tutto il periodo delle vacanze di Natale e oltre.

In essa, si tiene conto solo delle misure nazionali, mentre a livello regionale gli enti di governo locale possono adottare specifiche ulteriori disposizioni restrittive.

In particolare, in Zona Gialla tutti devono indossare la mascherina ovunque: sia al chiuso che all’aperto. E ciò è valido a prescindere dal possesso o meno di qualsiasi certificazione, che sia Green Pass o Super Green Pass.

In tal senso, la Regione Calabria aveva già disposto questo obbligo, come riportato in un nostro precedente articolo del 6 dicembre scorso.

Per tutte le attività consigliamo vivamente di consultare la tabella ministeriale, consultabile cliccando questo link.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Santa Maria del Cedro, si ferisce con un flex ma manca l’ambulanza: la polizia municipale lo scorta in Pronto soccorso

Brutta dIsavventura per un 39enne. I vigili hanno interagito con la sala operativa del 118. …