Home / IN PRIMO PIANO / Cedro di Santa Maria del Cedro Dop, il riconoscimento alle battute finali

Cedro di Santa Maria del Cedro Dop, il riconoscimento alle battute finali


Presentata l’istanza e pubblicato il Disciplinare, resta il tempo tecnico delle eventuali osservazioni prima della registrazione definitiva.


Il Consorzio del Cedro di Calabria ha presentato l’istanza per ottenere il riconoscimento della Denominazione di origine protetta per il “Cedro di Santa Maria del Cedro” ed è stata resa pubblica la stesura finale del Disciplinare di produzione.

Il presidente Angelo Adduci informa che la richiesta di registrazione del riconoscimento della Dop è stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana del 7 dicembre scorso.

Cedricoltore (foto: Luigi Salsini)

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

“Con la pubblicazione in Gazzetta – sostiene Adduci – il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali ha approvato la stesura finale del Disciplinare, con lo scopo di verificare la sua corrispondenza agli usi leali e costanti previsti dal Regolamento europeo.

Ha inoltre demandato al Consorzio di assicurare la massima divulgazione dell’evento, anche mediante la diramazione di avvisi, l’affissione di manifesti o altri mezzi equivalenti, in modo da investire tutto il territorio all’interno del quale ricade la zona di produzione”.

Il presidente del Consorzio del Cedro di Calabria rende inoltre noto che eventuali osservazioni, adeguatamente motivate, dovranno essere presentate al Ministero entro sessanta giorni dalla data di pubblicazione nella Gazzetta ufficiale della proposta.

Le osservazioni eventualmente avanzate dai soggetti interessati, saranno valutate dal Ministero stesso, prima della trasmissione della proposta alla Commissione europea. Solo dopo questi passaggi sarà notificata per la registrazione ai competenti organi comunitari.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Santa Maria del Cedro, si ferisce con un flex ma manca l’ambulanza: la polizia municipale lo scorta in Pronto soccorso

Brutta dIsavventura per un 39enne. I vigili hanno interagito con la sala operativa del 118. …