Home / CRONACA / Amici in Comune, revocato obbligo di firma al sindaco di Praia a Mare Antonio Praticò

Amici in Comune, revocato obbligo di firma al sindaco di Praia a Mare Antonio Praticò


Tolte le misure interdittive anche ad altri indagati in attesa della prossima udienza preliminare in programma il 25 gennaio 2022.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

Il Giudice per le udienze preliminari di Paola ha revocato oggi l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria al sindaco di Praia a Mare, indagato nell’ambito dell’operazione Amici in comune.

La decisione è avvenuta nel corso dell’udienza odierna presso il tribunale di Paola e dedicata appunto al pronunciamento sulle misure interdittive alle quali erano stati sottoposti gli indagati per presunti reati commessi nella gestione di alcune gare del Comune di Praia a Mare.

CLICCA: ECCO LE 10 GARE OGGETTO DELL’INDAGINE AMICI IN COMUNE

Ora, il primo cittadino non dovrà più presentarsi per due volte al giorno presso la caserma dei carabinieri.

Come confermato dall’avvocato difensore di Praticò, Francesco Cristiani, il giudice ha motivato la sua decisione “in considerazione del tempo trascorso dall’adozione della misura, del comportamento tenuto dall’indagato e da altri aspetti per i quali possono dirsi ormai insussistenti le esigenze cautelari sottese alla misura in atto”.

Antonio Praticò, dopo l’operazione del maggio scorso era stato arrestato e posto ai domiciliari dalla guardia di finanza. A luglio scorso – come riportato in un nostro precedente articolo – il Gip di Paola lo aveva rimesso in libertà, accogliendo la richiesta presentata dai suoi legali per la rivisitazione del titolo cautelare. Il Gip aveva accolto l’istanza disponendo il solo obbligo della presentazione alla polizia giudiziaria.

Se trovi utile questo contenuto puoi sostenerci cliccando il pulsante qui sotto



.

Nell’udienza di oggi davanti al Gup, misure dello stesso tenore sono state adottate anche nei confronti di altri indagati. Per quanto riguarda invece la fase preliminare del procedimento Amici in Comune, si tornerà in aula il prossimo 25 gennaio.

Al termine di questa fase gli indagati, tra i quali oltre a Praticò figurano due dirigenti d’area del Comune di Praia a Mare, professionisti incaricati della progettazione di alcuni lavori pubblici e imprenditori locali, sapranno se saranno rinviati a giudizio o meno.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Scalea, registrato un nuovo incremento dei casi attivi Covid-19

+20 nuovi positivi nelle ultime 24 ore a fronte di sole 7 guarigioni. Il totale …