Home / IN PRIMO PIANO / Carenza pediatra Scalea e Santa Maria del Cedro, a breve l’assegnazione

Carenza pediatra Scalea e Santa Maria del Cedro, a breve l’assegnazione


La procedura per colmare il vuoto durato diversi mesi sembra avviarsi al termine. L’Asp pronta alla designazione della figura.


Mancherebbe davvero poco per la nomina di un nuovo pediatra per coprire il territorio di Scalea e Santa Maria del Cedro.

Ne è convinto Mauro Limongi, consigliere comunale di Santa Maria del Cedro.

La vicenda sembra risolversi nei tempi che a novembre scorso erano stati preannunciati da Rosa Pignataro, membro dell’assemblea nazionale di Fratelli d’Italia, interessatasi alla vicenda su richiesta di alcuni cittadini, come avevamo scritto in un altro nostro articolo.

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

Secondo quanto riferito da Limongi, “la Regione Calabria in queste vacanze di Natale ha provveduto a emanare la pubblicazione degli ambiti territoriali vacanti di medici di assistenza primaria e di pediatri di libera scelta dalla quale verrà designato anche la figura professionale che occuperà la postazione di Scalea con due giorni di servizio settimanali a Santa Maria del Cedro.

Le domande – aggiunge – scadranno tra pochi giorni. Esauriti i tempi burocratici, l’Asp procederà all’assegnazione della postazione. Nonostante questo enorme passo avanti rimaniamo vigili con la speranza di avere in pochi mesi questo servizio medico essenziale”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Scalea, registrato un nuovo incremento dei casi attivi Covid-19

+20 nuovi positivi nelle ultime 24 ore a fronte di sole 7 guarigioni. Il totale …