Home / SANITÀ SALUTE BENESSERE / CORONAVIRUS / Lauria, Casi Covid attivi ancora in crescita e c’è un nuovo decesso

Lauria, Casi Covid attivi ancora in crescita e c’è un nuovo decesso

Si registra il secondo decesso nelle ultime 48 ore. Gli attualmente positivi sono saliti a 724, ma circa 200 si sono nel frattempo negativizzati.


Nel Comune di Lauria non si avverte ancora la frenata dei contagi Covid-19 che invece si sta registrando in altri centri della Valle del Noce, come del Tirreno cosentino.

È questo è dovuto, come si apprende dal bollettino diffuso dall’amministrazione comunale alle 18 di giovedì 20 gennaio 2022, dalla constatazione che nelle ultime 24 ore in città si sono registrati 55 nuovi positivi a fronte di 28 guarigioni.

Il totale del casi attivi sarebbe ufficialmente di 724 persone, ma questo dato deve tenere conto del fato che “tra i positivi totali della piattaforma – riferisce l’ente -, sono presenti 179 soggetti negativi (ex-positivi) che verranno rimossi soltanto dopo la certificazione della guarigione da parte delle autorità sanitarie competenti”.

A tal proposito l’amministrazione ha chiarito che “i soggetti negativi presenti in piattaforma, sono soggetti divenuti negativi al Covid-19, ma che convivendo con soggetti positivi non si possono dichiarare guariti e devono attendere il decorso degli stessi positivi. In sostanza sono da sottrarre al totale dei positivi.

Quando si parla di nuovi positivi – è stato poi aggiunto -, trattasi di nuove positività. Nuovi soggetti che hanno contratto il virus e inserite in piattaforma. In sostanza non sono contabilizzati i tamponi di controllo”.

Alla luce di questo dato, i casi attivi sono circa 600, che resta comunque un numero da non sottovalutare.

Inoltre, l’amministrazione comunale ha anche riferito del secondo decesso in 48 ore tra le persone contagiate dal virus. Anche in questo caso, come per quello del giorno precedente, si tratta di una donna, “ricoverata per altra grave patologia neurochirurgica”, ha chiarito il Comune di Lauria esprimendo profondo cordoglio.

Con quest’ultimo decesso, i cittadini ancora ricoverati in strutture sanitarie lucane restano 2.

“Nell’esprimere la massima vicinanza a tutte le famiglie coinvolte – chiude il bollettino -, ai ricoverati e ai concittadini in quarantena, si raccomanda di rispettare in pieno le fondamentali regole per il contenimento del contagio e di adottare comportamenti responsabili”.

Per avere un quadro d’insieme dell’andamento dei contagi nei comuni del Lagonegrese – Valle del Noce e di quelli del Tirreno cosentino – Riviera dei Cedri puoi visitare l’apposita sezione curata su questo sito cliccando qui.

Per restare sempre aggiornato sulle nostre local news iscriviti al nostro canale Telegram.

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Perrotta sindaco scalea omicidio suicidio

Omicidio suicidio Scalea, Perrotta: “Comunità scossa”

Così il sindaco di Scalea Giacomo Perrotta dopo l’omicidio suicidio avvenuto nella notte in via …