Home / COMUNI / BUONVICINO / Buonvicino, il sindaco denuncia ignoti per un volantino diffamatorio

Buonvicino, il sindaco denuncia ignoti per un volantino diffamatorio

In città è stato diffuso uno scritto con contenuti diffamatori verso Angelina Barbiero e la segretaria comunale.

mary ristorante pizzeria santa maria del cedro calabria

Oggi mi sono recata presso la stazione dei carabinieri di Diamante per sporgere denuncia-querela in seguito alla diffusione, nelle prime ore del giorno, di un volantino, dal contenuto oltremodo oltraggioso, recante offese e frasi diffamatorie nei miei confronti e di Rosa Santoro, segretaria comunale del Comune di Buonvicino“.

A comunicarlo è Angelina Barbiero, sindaco di Buonvicino.

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

“Si confida nell’operato delle forze dell’ordine – aggiunge – per l’individuazione dei responsabili di un atto che per le sue modalità e per il contenuto lesivo dell’immagine e dell’integrità morale delle persone citate, si appalesa in tutta la sua viltà e nefandezza.

Fortemente determinata a contrastare qualsiasi tentativo di gettare ombre sull’operato e sulla trasparenza amministrativa delle persone bersaglio di tali accuse, diffido chiunque a fare un uso strumentale per propri fini politici di quanto oggi denunciato”.

Il primo cittadino buonvicinese non scende nei dettagli dei contenuti del volantino, ma nelle conclusioni del messaggio richiama “fini politici”, lasciando quindi intendere che dietro a questo gesto potrebbero quantomeno esserci attacchi di natura, appunto, politica.

Proprio sul versante politico-amministrativo c’è da aggiungere che solo alcuni giorni fa si è consumato uno strappo in seno all’amministrazione comunale, con la stessa prima cittadina che ha revocato le deleghe al vicesindaco e assessore Tonino Biondi.

Quest’ultimo ha commentando la vicenda dicendosi “rammaricato dalla scelta antidemocratica – ha scritto Biondi su Facebook -. Mio malgrado da domani farò parte di un gruppo autonomo composto da me e dal consigliere Claudio Valente”.

Lo stesso ha infine annunciato che nei prossimi giorni esporrà ulteriori valutazioni su quanto accaduto in una diretta sul popolare social media.

bigmat fratelli crusco grisolia

About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

penna-pistola cetraro

Cetraro, trovato in possesso di una “penna-pistola”: arrestato 34enne

Trovata dai carabinieri una penna-pistola perfettamente funzionante e pronta all’uso nell’abitazione di un 34enne a …