Home / IN PRIMO PIANO / Elezioni comunali Praia a Mare, Biagio Pepe candidato consigliere nel nuovo soggetto politico

Elezioni comunali Praia a Mare, Biagio Pepe candidato consigliere nel nuovo soggetto politico


Il referente di Praia bene comune indicato per rappresentare il suo gruppo nella lista formatasi dall’unione di più movimenti.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

Abbiamo proposto Biagio Pepe come candidato per un posto di consigliere comunale nella prossima eventuale compagine amministrativa. È una candidatura accettata e condivisa con entusiasmo dagli altri gruppi“.

È quanto sostiene in una nota Praia bene comune, uno dei gruppi che nelle scorse ore ha dato vita al nuovo soggetto politico in vista delle imminenti elezioni comunali Praia a Mare 2022, come raccontato in un precedente nostro articolo.

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

Il gruppo, nella nota diffusa, loda le doti del proprio candidato di riferimento, sottolineandone le esperienze frutto della partecipazione a precedenti amministrazioni.

“Sempre incline al dialogo – lo descrive Praia bene comune -, pronto a informarsi e a informare sulle problematiche inerenti la nostra cittadina. Una delle voci più importanti dell’opposizione negli ultimi anni, ruolo svolto sempre in modo propositivo, insieme al nostro gruppo, e dall’esterno, non essendo presente in consiglio comunale.

Riteniamo che Biagio possa dare un enorme contributo per la crescita del paese, per la pacificazione sociale e per affermare il ruolo di centralità del cittadino, che sono i punti cardine su cui si basa il nostro agire come movimento.

Oggi più che mai riteniamo che al primo posto della politica non deve esserci una divisione per una poltrona ma un’unità per il bene comune, una nuova stagione politica che metta da parte i personalismi a favore della collettività.

Siamo sicuri che la sua figura possa essere una risorsa importante per il futuro consiglio comunale di Praia a Mare e con l’onestà che lo contraddistingue saprà fare proprio le istanze dei cittadini”.

Il gruppo si sofferma inoltre sul processo di costruzione dell’unità dei gruppi, non sempre data per scontata ma sorretta alla base da visioni comuni.

“Nonostante le difficoltà emerse durante la fase iniziale – fanno sapere ancora nella nota -, non ci siamo fermati e abbiamo cercato sempre il dialogo, fino ad arrivare ad un percorso che ci ha portato ad una serie di confronti con il gruppo Progetto Praia del candidato a sindaco Antonino De Lorenzo.

Successivamente abbiamo sentito la necessità di coinvolgere altri soggetti politici, seppur divergenti su alcune posizioni prese da Progetto Praia, ma consapevoli che solo da un confronto si potesse arrivare ad un progetto condiviso e unitario, così come richiesto da numerosi cittadini.

Da questi soggetti prendeva vita il movimento Civico 2022 con il quale abbiamo subito trovato un’intesa, mettendo sempre al primo posto la collettività”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

tari praia

Praia a Mare, Tari: voto contrario dell’opposizione, ecco perché

Amare Praia: “La previsione di spesa per l’anno in corso non tiene conto degli aumenti …