Home / IN PRIMO PIANO / Turismo, anche la Basilicata protagonista alla Bit di Milano

Turismo, anche la Basilicata protagonista alla Bit di Milano


La delegazione lucana prevede la presenza dell’Agenzia di promozione territoriale della Basilicata, comuni di Matera, Maratea e Potenza, e il Flag.


L’Agenzia di promozione territoriale della Basilicata, con la compartecipazione dei comuni di Matera, Maratea e Potenza, oltre che del gruppo di azione costiera Flag, sarà presente alla prossima edizione della Borsa Internazionale del Turismo, che si terrà a Milano presso Fieramilanocity dal 10 al 12 aprile 2022.

“All’interno dello stand – si legge in un comunicato stampa -, un’area dedicata esclusivamente al programma Ambiente Basilicata e alla promozione delle bellezze territoriali, paesaggistiche e naturalistiche lucane, a partire dai cinque Parchi di Basilicata, frutto dell’accordo con la direzione generale dell’Ambiente, del Territorio e dell’Energia”.

“Ci presentiamo a questo appuntamento dopo un grande lavoro di coordinamento – afferma il direttore generale dell’Apt, Antonio Nicoletti – per presentare al meglio la nostra offerta territoriale integrata. Il risultato è uno stand presidiato da diverse rappresentanze degli attori regionali e con un ampio programma di attività, tra cui alcune conferenze in cui presenteremo le principali novità dell’offerta turistica lucana a partire dal Turismo delle passioni”.

Sarà proprio il turismo delle passioni al centro della prima conferenza, in programma domenica 10 aprile, sul tema Il turismo delle passioni in Basilicata, la vacanza perfetta.

Dopo i saluti dell’assessore regionale all’Ambiente, Cosimo Latronico, e di Nicoletti, Raffaele Morelli, noto psichiatra e psicoterapeuta, terrà una lectio magistralis sulla Basilicata come terra che rigenera la mente e il corpo.

La seconda conferenza si terrà lunedì 11 aprile sul tema “Basilicata, Liberi di muoversi”. Dopo i saluti istituzionali del presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, e del presidente dell’Unione Province di Basilicata, Piero Marrese, interverranno Antonio Nicoletti, Domenico Bennardi, sindaco di Matera, e Stefania D’Ottavio, assessore Cultura e Turismo del Comune di Potenza.

Seguirà l’incontro “Nuove formule di sostegno all’ingresso del territorio della Basilicata nei circuiti turistici nazionali ed internazionali”, promozione dell’area Sud ed in particolare di Maratea. Produzioni cinematografiche e televisive, eventi, alta velocità.

Dopo i saluti di Franco Muscolino, presidente Gal, Beatrice Bulgari, presidente della Fondazione In Between Art Film, Daniele Stoppelli, sindaco di Maratea, interverranno Antonella Caramia, presidente Associazione Cinema Mediterraneo, Alberto Barbera, direttore Festival del Cinema di Venezia, Simone Giacomini, amministratore unico Stardust, Maria Pia Ammirati, direttore Rai Fiction.

Le conclusioni saranno affidate al direttore Apt Basilicata, Antonio Nicoletti.

Alla Bit sarà presente anche il Gal Start 2020 con una conferenza sul tema “Ciak Basilicata: Terra e Cinema on the road” che si terrà lunedì 11 aprile. Interverranno: Leonardo Braico, presidente, Nicola Caruso, vicepresidente, Nicola Raucci, direttore, Rosanna de Pizzo, cda.

Fra le conferenze in cui sarà protagonista la Basilicata anche quella in programma sempre lunedì per la presentazione dell’Oscar italiano del cicloturismo.

Un ampio programma di attività si terrà nello stand Basilicata da parte del gruppo di azione costiera Flag con la partecipazione della direzione regionale Agricoltura con diversi momenti di conferenze e show cooking dedicati alle specialità ittiche dei due mari della Basilicata.

“La Basilicata – afferma il presidente della Regione, Vito Bardi – sta investendo energie e risorse per riposizionarsi autorevolmente nel mondo del turismo.

Alla Bit avremo una presenza importante con un programma fitto di appuntamenti, con uno stand ampio e coinvolgente. In apertura di stagione, vogliamo lanciare un messaggio di fiducia presentando il variegato mosaico del nostro patrimonio ambientale e culturale e proponendo ai viaggiatori italiani e stranieri le tante cose da fare nella nostra bellissima regione.

Sono certo, nonostante le tante difficoltà che stiamo attraversando a livello mondiale, che da questa partecipazione arriveranno segnali positivi per ridare fiato a un comparto particolarmente strategico”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Elezioni comunali Praia a Mare, #Puntoeacapo: ecco i contenuti del primo comizio

La lista guidata da Antonino De Lorenzo ha trattato diversi temi sabato scorso in Piazza …