Home / IN PRIMO PIANO / Elezioni comunali Praia a Mare 2022, #Puntoeacapo fa un bilancio dopo l’ascolto della cittadinanza

Elezioni comunali Praia a Mare 2022, #Puntoeacapo fa un bilancio dopo l’ascolto della cittadinanza


“Ascoltare la voce della cittadinanza per capire cosa realmente la gente vuole”, commenta il gruppo dopo una recente iniziativa.


Confronto per #Puntoeacapo è una parola chiave. Lo abbiamo sperimentato nel percorso di formazione della lista e ne abbiamo avuto prova concreta ascoltando le voci di concittadini e turisti”.

Antonino De Lorenzo riparte da un elemento fondante della proposta politico-elettorale messa in campo in vista delle elezioni comunali di Praia a Mare. La consultazione, in programma il prossimo 12 giugno 2022, entra sempre più nel vivo.

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

E a tal proposito il candidato sindaco dichiara: “Il gruppo ha seguito con interesse, in questi giorni, le esternazioni pubbliche della lista Amare Praia. Ne approfitto allora per fare un in bocca al lupo a tutti i candidati impegnati in quella compagine e al candidato sindaco Anna Maiorana”.

Poi torna sul tema. “Confrontandoci negli ultimi due anni e mezzo tra di noi, con i cittadini e le categorie – ha detto De Lorenzo –, abbiamo costruito il nostro progetto di sviluppo che siamo pronti a concretizzare dopo aver condiviso temi, problemi e possibili soluzioni. Guardiamo con particolare attenzione ai giovani, perché forse più di altre fette della popolazione nutrono aspettative nei confronti del governo locale per ricevere opportunità con atti concreti e non a colpi di slogan.

Ma tutti, e di questo siamo convinti, manifestano la necessità di rapportarsi con una compagine politica pronta ad ascoltare e dimostrare che Praia a Mare non è fatta di Guelfi e Ghibellini, ma di tanti cuori che battono per un obbiettivo condiviso.

Soprattutto, vogliamo che non si confondano mai più i diritti con i favori. La nostra mentalità ci spinge a pensare al soddisfacimento dei bisogni delle persone meno abbienti come un preciso dovere, non attraverso azioni roboanti e da sbandierare”.

puntoeacapo incontro ascolto

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

Il capolista di #Puntoeacapo parla anche del confronto diretto con i propri competitors. “Siamo pronti – spiega – ad accogliere inviti dai media locali per dibattiti costruttivi, ai quali siamo pronti a partecipare in blocco, convinti che Praia a Mare abbia bisogno di rappresentanti immuni ai personalismi.

Con i candidati della nostra lista – prosegue Antonino De Lorenzo – mi piace rapportarmi come a 13 candidati a sindaco, perché tutti allo stesso modo hanno a cuore le sorti di Praia a Mare, oltre a professionalità, passione e storie diverse che, messe insieme, possono dare quello che serve per farla finalmente rifiorire”.

Infine un sintetico bilancio della prima giornata di ascolto e confronto con cittadini e turisti, svoltasi domenica 24 aprile nel corner allestito in Piazza Italia. “Abbiamo incontrato centinaia tra turisti e residenti – fanno sapere i componenti della lista –, consegnando loro la brochure con i nostri 10 punti programmatici e ricevendo importanti feedback per migliorare il programma.

È stato un momento molto importante accogliere le istanze delle persone. Ma abbiamo anche avuto la possibilità di caricarci ulteriormente di responsabilità e di comprendere meglio quali sono i bisogni reali. Non ci ha stupito – concludono i candidati di #Puntoeacapo – sentire che tra questi ci sia la possibilità di accedere con semplicità e in forma plurale a un confronto diretto con gli amministratori locali”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

incidente stradale cedro bmw fiat

Santa Maria del Cedro, incidente stradale su via Degli Ulivi

Scontro tra due automobili nei pressi dello svincolo di Grisolia. Non ci sarebbero conseguenze per …