Home / IN PRIMO PIANO / Praticò irrompe in campagna elettorale chiedendo un confronto ad Antonino De Lorenzo

Praticò irrompe in campagna elettorale chiedendo un confronto ad Antonino De Lorenzo


Il sindaco uscente, non ricandidato, vuole replicare ad alcune dichiarazioni, anticipa la sua presenza in una trasmissione locale e invita l’avversario.


L’attuale sindaco di Praia a Mare, Antonio Praticò, al termine del suo mandato e non interessato da ruoli nella campagna elettorale in corso per le elezioni comunali, ha chiesto in una nota inviata alla stampa un confronto ad Antonino De Lorenzo.

Quest’ultimo, consigliere di minoranza e candidato sindaco per la lista #Puntoeacapo alle imminenti elezioni comunali Praia a Mare 2022, secondo il primo cittadino uscente avrebbe reso dichiarazioni “palesemente infondate“.

Al centro dell’attenzione diversi argomenti: dall’ospedale di Praia a Mare al demanio, dal canale Fiumarella al Piano di Spiaggia e altri, già oggetto negli anni passati di interrogazioni ed esternazioni pubbliche dal tono critico da parte di De Lorenzo.

Come è noto, il riferimento di Praticò è alle parole pronunciate dal consigliere di minoranza nel corso di una trasmissione politica diffusa nel web da una emittente praiese. Nello stesso contenitore di approfondimento Praticò ha anticipato la sua presenza per controbattere, invitando l’oppositore a partecipare.

Inoltre – secondo quanto riferito da alcuni organi di informazione locale come indiscrezione – lo stesso Praticò avrebbe intenzione di svolgere a breve un comizio pubblico con l’intento di salutare i cittadini che ha amministrato e rappresentato per decenni in qualità di consigliere, assessore e, soprattutto, sindaco.

Antonio Praticò

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

Ecco il testo degli appunti inviati alla stampa da Antonio Praticò circa il confronto al quale ha invitato De Lorenzo.

“A seguito di alcune dichiarazioni rese dal consigliere Antonio De Lorenzo – scrive il sindaco uscente – nel corso della trasmissione di approfondimento politico condotta da Martino Ciano, in qualità di sindaco del Comune di Praia a Mare ritengo sia necessario fornire alcuni chiarimenti alla cittadinanza, tutti debitamente documentati, in merito alle vicende riguardanti l’ospedale di Praia a Mare, la legge n.113/1983 (c.d. Legge Praia), il canale Fiumarella, il concerto di Jovanotti, il cosiddetto Piano Spiaggia e, infine, il contenzioso promosso nei confronti del Comune di Praia a Mare da un professionista che ha richiesto all’ente il pagamento di una somma di denaro e nel quale il consigliere De Lorenzo è stato recentemente sentito come testimone indicato dal professionista.

Siccome le affermazioni rese dal consigliere De Lorenzo – ancora Praticò – sono tutte palesemente infondate, a tutela dell’immagine dell’ente e di tutta l’amministrazione comunale non posso esimermi dall’intervenire all’esclusivo fine di ristabilire la realtà dei fatti.

Nei prossimi giorni, pertanto, interverrò pubblicamente nel corso del programma condotto da Martino Ciano, al quale invito anche il consigliere De Lorenzo, che sicuramente non mancherà di partecipare”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

incidente stradale cedro bmw fiat

Santa Maria del Cedro, incidente stradale su via Degli Ulivi

Scontro tra due automobili nei pressi dello svincolo di Grisolia. Non ci sarebbero conseguenze per …