Home / IN PRIMO PIANO / Praia a Mare, in parrocchia conclusa l’animazione missionaria con gli oblati

Praia a Mare, in parrocchia conclusa l’animazione missionaria con gli oblati


Iniziativa della Parrocchia Santa Maria della Grotta. Don Paolo Raimondi: “Ci lamentiamo della salita alla Grotta, ma il Signore si scomoda sempre per noi”.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

Si è conclusa con una celebrazione eucaristica nella Chiesa del Sacro Cuore di Praia a Mare la settimana di animazione missionaria #tuttituoi, voluta dal parroco della Parrocchia Santa Maria della Grotta, don Paolo Raimondi.

Dal 4 all’8 maggio 2022, i Missionari Oblati di Maria Immacolata e i missionari praiesi che li hanno accompagnati, hanno percorso in lungo e in largo il territorio comunale incontrando giovani, adulti, studenti, famiglie, associazioni, istituzioni.

A comporre la “squadra” i padri Carmine Marrone, Danilo Branda, Claudio Carleo, fratel Marcello Togna, Padre Tino Migliaccio e ancora Bruno Palaia omi, Riccardo Lorenzini omi, Graziella Falbo omi, Andreina Gambardella omi, Mateusc, David e tanti altri.

“Tappe fondamentali di questi giorni – si legge in una nota – la veglia al Santuario della Madonna della Grotta, ma anche l’incontro con gli studenti delle scuole medie e superiori di Praia a Mare. E ancora, i centri d’ascolto della Parola, l’adorazione eucaristica sul sagrato della Chiesa e Una luce nella notte, che ha coinvolto spiritualmente i protagonisti della movida del sabato sera”.

“Grazie al Signore perché tramite voi ci ha detto che siamo e stiamo troppo comodi – ha detto il parroco don Paolo Raimondi nel saluto finale -. Grazie Signore perché attraverso questi tuoi servi e strumenti preziosi, sei venuto nuovamente a scomodarci.

In fondo, pensavo, ci lamentiamo della salita alla Grotta, mentre non ci accorgiamo che il Signore si scomoda sempre per noi. Sì, si scomoda a fare le salite che non vogliamo fare, a oltrepassare soglie che chiudiamo con i nostri schemi e che Lui abbatte con la potenza dell’amore”.

Don Paolo ha anche sottolineato quale dovrà essere il frutto di questi giorni: “È la mentalità nuova che viene dalla forza interiore e dallo sguardo di speranza esterno – ha detto -. Il seme non fa nessun compromesso. È messo lì per dare frutto e non importa la quantità, Dio spera in noi e questo mi basta. Questo ci deve bastare. Questa è la bellezza dell’amore. Buon sinodo – ha concluso – ovvero buon cammino insieme”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

incidente stradale cedro bmw fiat

Santa Maria del Cedro, incidente stradale su via Degli Ulivi

Scontro tra due automobili nei pressi dello svincolo di Grisolia. Non ci sarebbero conseguenze per …