Home / IN PRIMO PIANO / Elezioni comunali Praia a Mare 2022, Amare: Sport e turismo, binomio perfetto per la ripresa post Covid

Elezioni comunali Praia a Mare 2022, Amare: Sport e turismo, binomio perfetto per la ripresa post Covid


La lista di Anna Maiorana ha incontrato sigle e associazioni sportive. Si è parlato di impianti e di organi di programmazione partecipati.


Il rinnovo del sostegno pubblico per consentire lo svolgimento dei campionati e l’impegno ad assicurare la fruizione di campi di gioco e parquet per tutte le discipline sportive che possono essere praticate al coperto“.

È quanto hanno chiesto le associazioni sportive nel corso dell’incontro organizzato da Amare Praia che si è tenuto nella sede del gruppo politico”.

“Alla riunione – spiega un comunicato – hanno partecipato le società di calcio, pallavolo e basket, danza artistica, palestre e scuole di ballo e l’Uisp Tirreno xosentino. In un clima disteso e propositivo le associazioni sportive hanno illustrato le criticità esistenti, proponendo interventi di somma urgenza, come l’annoso problema della palestra comunale, per assicurare il regolare svolgimento dei prossimi campionati dilettantistici.

Le Asd hanno sottolineato l’importanza della pianificazione a medio e a lungo termine di attività, eventi ed iniziative in grado di intercettare gli appassionati di turismo sportivo. L’Uisp Tirreno cosentino ha dato la propria disponibilità ad entrare in una Consulta permanente delle associazioni sportive per dare un contributo fattivo in termini di programmazione delle attività praticabili sul territorio”.    

“E’ tempo di ripartire – ha commentato Angelo De Presbiteris, assessore comunale allo Sport e candidato alla carica di consigliere comunale -. Lo faremo consapevoli delle criticità esistenti, ma con grande spirito di disponibilità e di servizio, proprio come abbiamo fatto fino ad oggi.

A breve sarà aperto il Centro sportivo di via Trieste che sarà gestito dall’Unpli in coprogettazione con il Comune. I lavori del Palatenda di località Santo Stefano sono già partiti con fondi già impegnati, per 971 mila euro.

Abbiamo presentato il progetto per la realizzazione del Palazzetto dello Sport: un investimento dell’importo di 2,5 milioni di euro finanziato dal Pnrr. Questo impianto sarà polivalente e multimodale fungendo anche da teatro ed auditorium. Vogliamo anche realizzare la piscina comunale”.

“Accogliamo con grande soddisfazione la proposta di avviare al più presto la Consulta dello sport avanzata dall’UISP Tirreno Cosentino – ha aggiunto Anna Maiorana, vicesindaco di Praia a Mare e candidata a sindaco della lista Amare Praia.

Questa richiesta è in linea con quanto abbiamo già concordato con imprenditori, commercianti ed artigiani e con le associazioni del Terzo settore. Comprendiamo l’ansia di quanti operano nel settore sportivo per le incertezze che regnano in questa delicata fase che segue l’emergenza pandemica. Faremo il nostro dovere per assicurare a tutti il regolare svolgimento delle attività associative”.

Ricordiamo, spiega ancora la lista Amare Praia, che sabato 28 maggio 2022 è in programma il primo comizio pubblico del gruppo politico con la presentazione della lista e del programma amministrativo. Parlerà la candidata a Sindaco, Anna Maiorana. L’appuntamento è in programma alle ore 19 e 30 nella centralissima Piazza Italia. 

Sul sito internet Amarepraia.it è possibile seguire le attività della candidata a Sindaco, Anna Maiorana, e dei candidati alla carica di consigliere comunale. Vi sono informazioni e programma amministrativo del gruppo politico. Sul sito è inoltre disponibile il questionario online pensato per i commercianti, realizzato per raccogliere spunti, suggerimenti ed informazioni utili.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Santa Maria del Cedro, si ferisce con un flex ma manca l’ambulanza: la polizia municipale lo scorta in Pronto soccorso

Brutta dIsavventura per un 39enne. I vigili hanno interagito con la sala operativa del 118. …

One comment

  1. PIETRO CARRAVETTA

    Praia a Mare è un paese abbondonato .- Negli anni non c’é stata nessuna iniziativa a rendere il paese meta di un turismo qualificato ovvero mancanza di strutture qualificate .- Praia a Mare negli anni era la perla del tirreno .-
    L’isola Dino la più grande del tirreno è stata massacrata.-