Home / IN PRIMO PIANO / Cicloturismo Calabria, cittadino denuncia: chiude pista ciclabile Morano Calabro – Campo Tenese

Cicloturismo Calabria, cittadino denuncia: chiude pista ciclabile Morano Calabro – Campo Tenese


Ci sarebbero cedimenti di intonaco dalle volte di alcune gallerie presenti sul tracciato. Opera inaugurata lo scorso 24 maggio.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

Un gioiello per il Cicloturismo in Calabria: inaugurato solo pochi giorni fa, è stato chiuso il ratto di pista ciclabile Morano Calabro-Campo Tenese.

Secondo quanto appreso, sull’opera è stato emesso un provvedimento di sequestro penale della Procura della Repubblica riguardante accertamenti da compiere sullo stato delle gallerie. La pista, infatti, segue un vecchio tratto ferroviario oggi dismesso.

In merito c’è un esposto alla Procura di Castrovillari da parte di un cittadino. Questo, avrebbe notato il cedimento di parti di intonaco dalla volta di alcune di queste gallerie.

Il provvedimento è stato eseguito dai carabinieri della stazione di Morano Calabro e dai vigili del fuoco del distaccamento di Castrovillari che hanno effettuato primi controlli sullo stato delle cose.

Al momento, dunque, il transito ai cicloturisti e a chiunque altro è vietato dall’autorità giudiziaria che, contestualmente ha nominato il sindaco di Morano Calabro, Nicolò De Bartolo, custode giudiziario della struttura per la tutela dell’incolumità pubblica.

Il tratto di pista ciclabile è stato realizzato dal Parco nazionale del Pollino grazie a fondi della Regione Calabria. Quanto accaduto, dopo le necessarie verifiche ed eventuali interventi, potrà essere lasciato alle spalle.

Resta l’impegno delle istituzioni per lo sviluppo del Cicloturismo in Calabria grazie alla progettazione per la realizzazione della Ciclovia dei Parchi della Calabria.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Santa Maria del Cedro, si ferisce con un flex ma manca l’ambulanza: la polizia municipale lo scorta in Pronto soccorso

Brutta dIsavventura per un 39enne. I vigili hanno interagito con la sala operativa del 118. …