Home / IN PRIMO PIANO / Amare Praia, interrogazione a De Lorenzo su attività dei consiglieri delegati: “Approvate 4 deliberazioni in maniera irregolare”

Amare Praia, interrogazione a De Lorenzo su attività dei consiglieri delegati: “Approvate 4 deliberazioni in maniera irregolare”

“Perché consiglieri delegati svolgono attività degli assessori”? Il gruppo di minoranza chiede lumi al sindaco di Praia a Mare.


“Abbiamo presentato una interrogazione al sindaco di Praia a Mare, Antonino De Lorenzo, per chiedere in base a quale norma di legge o di statuto i consiglieri delegati stiano svolgendo attività che sono proprie ed esclusive dei componenti della Giunta Comunale”.

Lo sostiene il gruppo di minoranza nel consiglio comunale praiese Amare Praia, che aggiunge: “Abbiamo inoltre chiesto formalmente all’amministrazione comunale di revocare le deliberazione di Giunta approvate dall’esecutivo su proposta diretta dei consiglieri comunali delegati o incaricati perché considera illegittimi e irregolari gli atti assunti, poiché sono stati ratificati in violazione delle norme vigenti e di quanto stabilito in materia dal Decreto Legislativo n.267/2000″.

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

Poi spiega: “Per legge i consiglieri comunali con delega o con incarico non possono assumere atti a rilevanza esterna, non possono adottare atti di gestione spettanti agli organi burocratici dell’ente e non possono assumere iniziative proprie in nome e per conto del Comune di Praia a Mare.

I consiglieri comunali con delega o con incarico possono collaborare con il sindaco nell’esame e nello studio di argomenti e problematiche specifiche formulando proposte e soluzioni, ma non hanno poteri decisionali di alcun tipo e non possono svolgere un esercizio diretto delle funzioni amministrative sostituendosi al sindaco o alla giunta.

Oltre ad aver formulato direttamente le proposte di deliberazione in giunta, risulta che alcuni consiglieri comunali della lista #Puntoeacapo abbiano richiesto ed acquisito di persona i pareri di regolarità tecnica e finanziaria negli uffici comunali.

A nostro giudizio la giunta comunale di Praia a Mare ha già approvato 4 deliberazioni in maniera irregolare, tutte riferite a progetti e protocolli d’intesa con associazioni e soggetti pubblici e privati. Questa prassi espone l’ente a contestazioni e ricorsi”, concludono i consiglieri Anna Maiorana, Carmela Filippelli, Angelo De Presbiteris e Tommaso Morelli.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

abbonamenti treno

Aumento abbonamenti treno, Occhiuto: “Rimborseremo, ma vi spiego cosa è successo”

Contratto capestro con Trenitalia firmato dalla Giunta Oliverio alla base dell’aumento degli abbonamenti del treno …