Home / IN PRIMO PIANO / Bologna Brigante, in Riviera dei Cedri riprese della Serie Tv

Bologna Brigante, in Riviera dei Cedri riprese della Serie Tv

Bologna Brigante è una serie tv del regista Giuseppe Martone Jr. Scelte come location per alcuni take Praia a Mare e Tortora.


Dal 21 al 24 novembre 2022 la Riviera dei Cedri ospiterà alcune riprese per Bologna Brigante, serie TV scritta e diretta da Giuseppe Martone Junior che racconta Bologna in chiave Pulp.

Secondo alcune indiscrezioni raccolte da Infopinione tra le persone che forniranno supporto logistico alla produzione, le location scelte sarebbero il centro storico di Tortora e il Santuario della Madonna della Grotta.

In zona, l’iniziativa viene raccontata come un’ennesima opportunità di visibilità per il territorio. Ciò grazie anche alla notorietà che il progetto, soprattutto sul web, ha conquistato già da diverso tempo.

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

Alla stampa bolognese, l’ideatore ha parlato così di Bologna Brigante: “L’idea alla base è raccontare una città e i suoi principali protagonisti cavalcando, tra gli altri, alcuni stereotipi raccontandone, però, in chiave pulp, i loro retroscena, il loro spazio vitale e le loro problematiche, in modo crudo e realistico sia nei dialoghi che nelle ambientazioni”.

Il gancio con la Calabria e in particolare con la Riviera dei Cedri starebbe nella trama stessa della serie: “Pietro Marino, un ragazzo di 24 anni cresciuto in un piccolo e bigotto paese della Calabria, decide un giorno di trasferirsi a Bologna, non per lavoro e neanche per studio come fa normalmente la maggior parte dei suoi coetanei, ma per vendetta.

Tra la metà e la fine della seconda decade del duemila arriva in città, dove verrà travolto dalla vita bolognese e dal vissuto di tre famiglie completamente diverse, che però abitano nello stesso palazzo: una famiglia appartenente alla cosiddetta Bologna bene, l’altra, composta da sei coinquilini che condividono un appartamento, e infine l’ultima, composta da alcuni dipendenti e gestori di un bar.

Viene a contatto così con una realtà aperta che neanche lontanamente si aspettava, ma soprattutto scopre, proprio grazie alla persona che sta cercando di uccidere per compiere la sua vendetta, qualcosa che cambierà per sempre il suo modo di vivere la vita, il modo di guardare le altre persone e soprattutto il modo di relazionarsi con esse”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

percettori reddito di cittadinanza

Diamante, al via i progetti per i percettori del Reddito di Cittadinanza

Partono i progetti Puc per i percettori di reddito di cittadinanza. 20 lavoratori pronti a …