Home / CRONACA / Maratea, mareggiata sul porto: pescatori chiedono interventi urgenti

Maratea, mareggiata sul porto: pescatori chiedono interventi urgenti

AssoPesca sprona la Regione a lavori di protezione rapidi dopo la mareggiata abbattutasi sul porto nelle scorse ore.


Una mareggiata di forte intensità si è abbattuta sulla costa tirrenica nelle scorse ore impattando violentemente sul Porto di Maratea.

Le onde, in alcune ore, hanno superato il braccio di protezione dell’approdo, trascinando sabbia, pietre e detriti di vario genere sulla banchina e sulla strada di collegamento, danneggiando alcuni natanti e anche parti dell’impianto elettrico.

Una situazione non nuova per l’infrastruttura marateota (leggi qui), l’unica della Regione sul Mar Tirreno, per la quale da anni si chiedono interventi di protezione.

mareggiata porto maratea novembre 23 danni

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

Una istanza più volte sostenuta, in particolare, dall’Associazione di coordinamento delle Imprese di Pesca del litorale Tirrenico lucano Maratea.

“Ora siamo sguarniti, vulnerabili, senza difese – dice Manuel Chiappetta, portavoce di AssoPesca -: il porto di Maratea è veramente a rischio. Non siamo più in grado di sostenere i rischi, abbiamo informato la capitaneria di porto e alla prossima mareggiata non saremo più in grado di rispettare i criteri di sicurezza per la nostra incolumità.

È ora di intervenire in somma urgenza. La Regione Basilicata deve immediatamente mobilitare un’azienda di costruzione di opere portuali. Ci aspettiamo l’intervento di un pontone che cominci a posizionare i tetrapodi.

Che nessuno inventi stupidaggini – conclude Chiappetta -: siamo marittimi e conosciamo la materia, il Napoletano ha tetrapodi già costruiti e pronti per la posa, si lavori immediatamente per la somma urgenza”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

percettori reddito di cittadinanza

Diamante, al via i progetti per i percettori del Reddito di Cittadinanza

Partono i progetti Puc per i percettori di reddito di cittadinanza. 20 lavoratori pronti a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *