Home / IN PRIMO PIANO / Aviosuperficie di Scalea, Perrotta: “Soluzione? Solo con il buon senso da ambo le parti”

Aviosuperficie di Scalea, Perrotta: “Soluzione? Solo con il buon senso da ambo le parti”

Il sindaco di Scalea ribadisce la posizione dell’ente dopo l’opposizione di Ortolani a lasciare l’Aviosuperficie. Intanto si cerca la mediazione.

mary ristorante pizzeria santa maria del cedro calabria

Buon senso, da entrambe le parti. Abbiamo chiesto al sindaco di Scalea Giacomo Perrotta oggi, martedì 30 maggio 2023, quale sia la soluzione per l’Aviosuperficie di Scalea, convinti del fatto che ai lettori non importi più di tanto il groviglio burocratico che caratterizza l’intricata vicenda.

“Soluzione? Si risolve con il buon senso da ambo le parti – ha detto quindi il sindaco -, ma il buon senso politico va di pari passo con la legittimità delle carte“. Qui il sindaco ha preso la via dell’esempio, quello dell’affittuario moroso e del padrone di casa, con il privato e il Comune di Scalea a recitare i ruoli della similitudine.

“Insomma – dice Perrotta – se dò casa a chi non paga l’affitto faccio un’azione per mandarlo via. Se riesco a riavere il bene lo affitto a un altro e di certo non al moroso, perché di lui non mi fido”. E “lui” è Alberto Ortolani, amministratore delegato e legale rappresentante delle società presenti nelll’Aviosuperficie di Scalea. Ieri vi abbiamo raccontato di un nuovo capitolo della vicenda: il tentativo, respinto, di rientrare in pieno possesso del bene comunale (leggi qui).

La porta però è aperta, stando a quanto dice il sindaco di Scalea anche per via della mediazione della quale si sarebbe fatta portavoce Sabrina Mannarino, noto avvocato del foro di Paola e consigliera regionale del gruppo di Fratelli d’Italia. “Vediamo, la sentirò”, ha tagliato corto Perrotta per poi aggiungere: “Se c’è un confronto che mette a riparo tutti, ovvero con l’esibizione di carte a posto, non ci saranno problemi. Se no si prosegue sulla via tracciata”, che è quella della ri-presa in carico del bene comunale, la predisposizione di un bando e l’affidamento a un nuovo soggetto.

Aviosuperficie di Scalea
Aviosuperficie di Scalea (foto: Infopinione)

“Lo so – ha proseguito il sindaco di Scalea – che la proposta di Ortolani è di affidarla a loro per il periodo che precede bando e affidamento. Ma innanzitutto va chiarito che è improprio parlare di attuale gestione: l’unica società che ha avuto la gestione dell’Aviosuperficie di Scalea è cessata nel 2008. La gestione successiva a quella data loro la chiamano di fatto, io la chiamo abusiva. Questo lo sa anche Ortolani – ha aggiunto Perrotta -, tanto che ha richiesto ogni anno il rinnovo di una concessione che non c’era, perché scaduta da 14 anni. In secondo luogo: come faccio a dare un affidamento temporaneo a loro quando ci devono dare 50 mila euro? Mi sembra quanto meno eccessivo avanzare questa pretesa”.

E allora la struttura resterà senza gestione, ferma? “Non è detto – ha risposto Giacomo Perrotta -. Il Comune di Scalea ha avanzato una richiesta di manifestazione di interesse all’affidamento provvisorio verso tre società del settore, tutte del Sud Italia. Vediamo cosa rispondono”.

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

Durante una conferenza stampa, lo scorso 19 maggio, Ortolani ha fatto presente che in caso di bando avrebbe partecipato. “Potranno partecipare tutti coloro che avranno i requisiti stabiliti dal bando che predisporremo”, ha detto in merito il sindaco di Scalea e ha concluso: “Io non ho nulla contro Ortolani. Ma le situazioni a Scalea devono essere a posto, nella piena regolarità, e a me risulta che nessuna società a lui riconducibile abbia titolo per stare nell’Aviosuperficie di Scalea”.

bigmat fratelli crusco grisolia

About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

penna-pistola cetraro

Cetraro, trovato in possesso di una “penna-pistola”: arrestato 34enne

Trovata dai carabinieri una penna-pistola perfettamente funzionante e pronta all’uso nell’abitazione di un 34enne a …