Home / COMUNI / CETRARO / Elisoccorso notturno anche sul Tirreno cosentino: Praia a Mare, Paola, Cetraro

Elisoccorso notturno anche sul Tirreno cosentino: Praia a Mare, Paola, Cetraro

La Regione Calabria ha avviato le procedure per dotarsi di un primo blocco di superfici abilitate all’elisoccorso notturno. Ci sono anche Praia a Mare, Paola e Cetraro.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

Dopo ben undici anni di programmazioni rimaste solo su carta, la Regione Calabria ha finalmente avviato le procedure per dotarsi di un primo blocco di elisuperfici abilitate al volo notturno. Tra queste, anche una rispettivamente a Praia a Mare, a Cetraro e Paola che miglioreranno la sicurezza delle emergenze nella zona.

Lo si apprende da LaC News che ha ripreso l’annuncio dato dall’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, delegata da Azienda Zero, che ha bandito una gara per realizzare undici siti di atterraggio, di cui due a Catanzaro, due a Cosenza, uno a Reggio Calabria e sei a servizio degli ospedali di Castrovillari, Cetraro, Lamezia Terme, Paola, Praia a Mare e Rossano.

Le elisuperfici saranno realizzate partendo da quelle esistenti e saranno dotate di impianti di illuminazione, di rilevazione di parametri ambientali, di web cam, di segnalazione e avvistamento, delle dotazioni impiantistiche antincendio, dei gruppi elettrogeni e di continuità, e quanto altro necessario per consentire l’utilizzo H24 e in condizioni meteo avverse.

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

Si tratta di una notizia importante per la sicurezza delle emergenze nella zona del Tirreno cosentino, che da anni vive di deficit nella gestione delle emergenze urgenze. Finora, infatti, in caso di incidente o di emergenza sanitaria, l’elisoccorso poteva operare solo durante le ore diurne, costringendo i pazienti a lunghi trasferimenti in ambulanza.

Le nuove basi consentiranno invece al soccorso aereo di intervenire anche di notte, garantendo un intervento più rapido e sicuro per i pazienti.

L’appalto per la realizzazione delle undici elisuperfici ha un valore di 2 milioni di euro e prevede la progettazione e l’esecuzione dei lavori, la certificazione dei siti da parte di Enac per il volo notturno e in condizioni meteo avverse, il collaudo e infine anche la formazione del personale che dovrà utilizzare i siti di atterraggio.

Con l’implementazione dell’elisoccorso notturno, la Regione Calabria punta a migliorare la sicurezza delle emergenze in tutte le aree della regione, anche nelle zone più remote e difficilmente raggiungibili.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Sei pronto per la fine del mondo vitale valente

Sei pronto per la fine del mondo? A Grisolia presentato il libro di Valente e Vitale

Buona la “prima” del romanzo “Sei pronto per la fine del mondo”? scritto a quattro …