Home / IN PRIMO PIANO (page 550)

IN PRIMO PIANO

Ppi Praia a Mare, defibrillatore ok

PRAIA A MARE – Il defibrillatore in dotazione al Punto di primo intervento di Praia a Mare era al suo posto e funzionante nella notte in cui al presidio sanitario è arrivata in fin di vita Angela Anna Brando. Lo testimonierebbero i cosiddetti ‘tracciatini’ (foto), ovvero le stampe delle verifiche …

Read More »

Case della salute, approvate le linee guida

CATANZARO – Il commissario ad acta per la Sanità calabrese, Giuseppe Scopelliti, ha approvato le linee guida per la rete delle Case della salute. Si tratta del documento che contiene il modello organizzativo e il percorso di attuazione della riconversione di 8 strutture sanitarie in Casa della salute. Ovvero, gli …

Read More »

Eventi, ecco il natale tortorese

TORTORA – Più di 30 eventi compongono il cartellone natalizio predisposto dall’assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo del Comune di Tortora in collaborazione con le associazioni e le attività commerciali aderenti, la parrocchia Santo Stefano protomartire, la Pro loco e le scuole. “Sono soddisfatto – dichiara l’assessore Biagio Praino – …

Read More »

Libri, il tumore con voce di donna

TORTORA – Il tumore con voce di donna è il titolo del libro di Teresa Iorio che sarà presentato domani, giovedì 6 dicembre, alle 17 nella sala parrocchiale Stella Maris di Tortora. Intervengono, Christian Caruso, psicologo dello Spoke Paola, Ferruccio De Rose, psiconcologo dell’Asp Cosenza, Carmelo Di Perna, dottore in …

Read More »

Case della salute calabresi, la Regione risponde al Massicci

CATANZARO – Il tavolo Massicci non ha tenuto conto dei recenti progressi nella predisposizione della rete delle Case della salute. Così, la Regione Calabria ha giustificato il parere di criticità di recente espresso dall’organismo interministeriale che controlla i piani di rientro dal deficit sanitario. “La documentazione a disposizione dei Ministeri …

Read More »

Spiagge all'asta, l'Ue boccia la proporga

BRUXELLES -La Commissione Ue ha bocciato la proposta, inserita nell’ultima versione del decreto sviluppo, di prorogare di 30 anni le concessioni demaniali marittime. “Un rinnovo automatico di 30 anni non sarebbe compatibile con quanto prevede il diritto comunitario”, ha dichiarato oggi il portavoce del commissario Ue per il mercato unico …

Read More »
error: Materiale protetto da copyright