Home / CRONACA / Incendio alla Conad: indagano i carabinieri, Vdf ancora al lavoro

Incendio alla Conad: indagano i carabinieri, Vdf ancora al lavoro


L’Arma visiona immagini di telecamere di sicurezza. I pompieri impegnati nella messa in sicurezza prima del sopralluogo nel megastore incendiato nella notte.

PRAIA A MARE – I carabinieri della compagnia di Scalea indagano sull’incendio che ha interessato il supermercato Conad di Praia a Mare nella notte tra domenica 28 e lunedì 29 luglio.

Gli uomini del capitano Andrea Massari, da stanotte, stanno seguendo l’evolversi del rogo che attualmente (ore 9 di lunedì 29 luglio 2019) è ancora in corso nonostante l’incessante attività dei vigili del fuoco.

Sul posto sono intervenute 4 squadre dalle sedi provinciali e una squadra dal distaccamento di Lauria, in provincia di Potenza.

“L’incendio – informano dal comando provinciale dei vigili del fuoco di Cosenza – è stato domato nella notte e sono ancora in corso le operazioni di ‘smassamento’ dei materiali andati a fuoco e di messa in sicurezza dei luoghi”.

Bisognerà completare interamente queste operazioni, prima di passare ai rilievi necessari a individuare la causa dell’incendio. Per questo motivo, al momento, nessuna ipotesi è stata scartata circa la natura del rogo.

Decisivi potranno risultare il sopralluogo dei vigili del fuoco e la visione delle immagini delle telecamere di sicurezza, queste ultime già in fase di valutazione da parte dei carabinieri.

Secondo quanto appreso, nel rogo è andata distrutta la merce e l’arredo del megastore di una catena cinese di casalinghi e abbigliamento ormai prossimo all’inaugurazione.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Ambiente in Calabria, ecco l’identikit del giovane calabrese

Da un sondaggio dell’Agenzia regionale per l’ambiente della Calabria rivolto agli scolari utili spunti per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright