Home / IN PRIMO PIANO / Dio-incidenze, il Rns ha celebrato la Festa del Ringraziamento

Dio-incidenze, il Rns ha celebrato la Festa del Ringraziamento

Il Rinnovamento nello Spirito diocesano a Santa Domenica Talao per la Festa del Ringraziamento. Presente anche il vescovo Rega.


Festa del Ringraziamento all’insegna di importanti Dio-incidenze per il Rinnovamento nello Spirito diocesano.

All’incontro, che si è svolto lo scorso 18 marzo 2023 a Santa Domenica Talao, nella Chiesa Madre San Giuseppe, ha partecipato anche il nuovo vescovo della diocesi San Marco Argentano-Scalea Stefano Rega. Presente anche l’assistente spirituale diocesano don Miguel Arenas.

Un appuntamento caratterizzato questa volta da più Dio-incidenze (così il Rinnovamento nello Spirito definisce le coincidenze, ndr).

Coincidenza vuole infatti, che questo fosse il primo incontro con il nuovo vescovo ad un mese esatto dalla sua ordinazione episcopale avvenuto il 18 febbraio 2023 (leggi qui). E poi, altra coincidenza, il ritorno dell’evento in presenza dopo le limitazioni imposte dalla pandemia.

“Circostanze queste – si legge in una nota diffusa dal Movimento – che hanno conferito un fascino spirituale aggiuntivo alla tradizionale Festa del Ringraziamento che viene celebrata ogni anno il 14 marzo, o date vicine, con speciali iniziative declinate con modalità diverse in tutta Italia, all’interno delle Convocazioni diocesane RnS”.

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

“Non si tratta di un giorno qualsiasi per il Rinnovamento nello Spirito – ha detto Maria Assunta Malvarosa, coordinatrice diocesana – chi vive l’esperienza del Movimento lo sa bene. La Festa rappresenta una tappa fondamentale della storia e del cammino ecclesiale del Rns, è un’occasione per fare memoria grata di una data storica, in cui si ricorda il riconoscimento ufficiale del Movimento da parte di Giovanni Paolo II, con l’approvazione definitiva dello Statuto, nel 2002, da parte della Cei”.

All’incontro hanno partecipato i 9 gruppi e cenacoli dei comuni costieri della diocesi. A loro Monsignor Rega ha rivolto parole di ringraziamento e incoraggiamento, sottolineando il forte legame con il gruppo. “Il cammino della Chiesa – ha sottolineato – procede con passo tradizionale e con lo sguardo rivolto verso il futuro”.

L’incontro è stato anche l’occasione giusta per presentare al vescovo gli eventi celebrati dal Movimento, a livello regionale e diocesano, nell’anno dedicato al Giubileo d’Oro del Rinnovamento in Italia (1972-2022), tra cui la Festa del Ringraziamento 2022 a Diamante, il ritiro regionale dei giovani a Praia a Mare e l’incontro regionale delle famiglie che si è tenuto a Paravati.

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

Illustrati anche i progetti portati avanti dal Rns diocesano, alcuni già avviati e altri in programma. Uno in particolare, quello che coinvolge le carceri, esteso anche all’istituto penitenziario di San Lucido, incentrato su evangelizzazione, rapporti genitori figli e riconciliazione, senza tralasciare il pranzo di Natale.

Presentata anche la proposta spirituale del Muro di Fuoco che, in 70 turni di preghiera, sta vedendo alternarsi 3-4 realtà diocesane ogni giorno, per intercedere e prepararsi a questo momento che interessa la vita del Movimento.

Durante l’incontro sono stati annunciati anche alcuni appuntamenti già in programma, come la giornata della gioventù che si vivrà quest’anno a Lisbona.

La Santa Messa, presieduta dal vescovo Rega, è stata concelebrata da don Miguel Arenas, don Franco Liporace e don Leonardo Grisolia. Al termine i gruppi Rns della diocesi San Marco Argentano-Scalea hanno fatto dono al nuovo vescovo di una bellissima stola rossa finemente ricamata e personalizzata.

L’incontro si è concluso con un agàpe fraterna.

mary ristorante pizzeria santa maria del cedro calabria

About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

anziano morto san lucido

San Lucido, anziano precipita da terrazzo ex Onpi e muore

Anziano di origini campane ospite della casa di riposo di San Lucido caduto da un …