Home / COMUNI / GRISOLIA / Inquinamento Fiumicello, polemica tra i due Comuni

Inquinamento Fiumicello, polemica tra i due Comuni


Fiumicello_Grisolia-2-arSANTA MARIA DEL CEDRO – Sarà pronto lunedì prossimo, 26 agosto, l’esito delle analisi fatte questa mattina al torrente Fiumicello di Grisolia per verificare la presenza di escherichia coli rilevata dall’Arpacal.

Ai prelievi, effettuati dall’azienda Ecolab di Praia a Mare, ditta incaricata dai sindaci Longo e Aulicino, hanno assistito anche i vigili urbani dei comuni di Grisolia e Santa Maria del Cedro.

Sotto esame questa volta, non soltanto la foce del torrente, già analizzato dall’Arpacal, ma tutto il corso d’acqua che, come precisava ieri ai microfoni di Rete 3 Digiesse il sindaco di Grisolia Antonio Longo, scorre anche nel comune di Santa Maria del Cedro.

Precisazione doverosa, secondo Longo, dopo le notizie apparse sulla stampa e le dichiarazioni del sindaco di Santa Maria che contestava invece l’attribuzione del torrente al suo comune.

Entrambi i primi cittadini non voglio far polemica, ma è evidente che tra i due comuni inizia a delinearsi la difesa delle proprie competenze e delle conseguenti responsabilità.

Aspetto della vicenda che è apparso ancora più chiaro quando questa mattina gli interessati hanno dimostrato imbarazzo al cospetto delle telecamere, nonostante l’invito a partecipare del giorno precedente.

Si è dunque assistito ad uno scarica barile di responsabilità. Grisolia è favorevole alle riprese, Santa Maria no, e poi il contrario, tra cose dette, poi smentite e rettificate.

Un atteggiamento che lascia pensare e di certo irrispettoso del lavoro altrui. In questo caso quello giornalistico, strettamente limitato a raccontare i fatti, senza commenti né giudizi.

Sarà l’esito dei prelievi a confermare o meno l’inquinamento del torrente Fiumicello e ad attribuire eventuali responsabilità all’uno o all’altro comune altotirrenico.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

Aieta, fervono i preparativi per il Presepe vivente

La prima edizione nel cuore del borgo montano andrà in scena il 26 e il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright