Home / COMUNI / DIAMANTE / Degrado nel Corvino, opposizione pronta a pulire

Degrado nel Corvino, opposizione pronta a pulire

GS_inside_arDIAMANTE – Bidoni cestini e dell’immondizia colmi di rifiuti, scardinati dai paletti e rotolati a terra. Runners corrono sulla pista ciclabile tra alti ciuffi d’erba e schivando le piastrelle rosse sollevate dagli smottamenti. La staccionata in legno ha ceduto in più punti. E ancora, panchine marcite avvolte dall’erba alta. Qualcuno, vicino al torrente e all’area pic-nic, ha lasciato un cartone e un lenzuolo: giaciglio improvvisato per la notte. Trascuratezza e abbandono regnano quasi ovunque.

mary ristorante pizzeria santa maria del cedro calabria

È così che si mostra ai visitatori il Parco del Corvino, area naturalistica nel cuore del Comune di Diamante, quando l’estate sul Tirreno cosentino è ormai cominciata da un pezzo.

A denunciare lo stato del Corvino, ancora una volta, il movimento culturale Per una Diamante migliore, presente anche in Consiglio comunale tra i banchi della minoranza.

“Aspetteremo fino a domenica – dichiara il capogruppo Antonio Cauteruccio – e lunedì, se l’amministrazione comunale non avrà iniziato a pulire, cominceremo a mettere in atto tutte le richieste, le comunicazioni e le autorizzazioni necessarie a pulire il Parco del Corvino. Ci impegneremo con i cittadini che si vorranno unire alla nostra iniziativa e caricarsi sulle spalle questa emergenza. Adotteremo lo stesso metodo per tutte le zone del territorio comunale che ne avranno bisogno e che i cittadini stessi ci segnalano. Ad oggi – ha aggiunto Cauteruccio – Diamante si presenta piena di rifiuti e di altri orrori non degni di una cittadina che vuole sviluppare la sua naturale vocazione che è quella turistica”.

Per essere davvero una attrattiva, dunque, il parco meriterebbe un trattamento migliore. Ma l’area continua a vivere una serie di problematiche che il movimento culturale di Diamante ha da sempre seguito.

“Sul parco e sulla valle stessa del Corvino – ha detto Cauteruccio – l’amministrazione comunale, quella precedente guidata da Ernesto Magorno, e quella odierna da Gaetano Sollazzo, hanno mostrato tanta improvvisazione. Seguiamo il parco da 4 anni. Partendo dalla biblioteca, o presunta tale, oggi chiusa, fino al famoso centro di stoccaggio rifiuti nel cuore del parco, oggi chiuso, ma ancora utilizzato da alcuni cittadini. Il Parco del Corvino – ha aggiunto – degradato e abbandonato al suo destino, viene percepito dai cittadini come una sorta di enorme discarica”.

Da qui le iniziativa studiate e attuate da Per una Diamante migliore per rivalutare l’intera area.

“Passeggiate, itinerari – ha dichiarato ancora il componente di Per una Diamante migliore – con i quali abbiamo provato a promuovere le cose belle che qui ci sono. Nei prossimi giorni è previsto il rilascio di una guida turistica tematica della Valle del Corvino realizzata dal movimento, da Alfonso Iorio e dai ragazzi del gruppo Naturalmente Diamante”.

Di seguito una serie di foto recenti inviateci dal movimento culturale Per una Diamante Migliore e che testimoniano lo stato attuale del Parco del Corvino.

bigmat fratelli crusco grisolia

corvino_sporco_6 corvino_sporco_5 corvino_sporco_4 corvino_sporco_3 corvino_sporco_2 corvino_sporco_1


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

achille ordine sindaco diamante giunta

Diamante, il sindaco Ordine ha nominato la Giunta e il vicesindaco

Il neoeletto sindaco del Comune di Diamante Achille Ordine ha nominato con proprio decreto la …