Home / COMUNI / DIAMANTE / Diamante, sit-in sull'emergenza rifiuti a Pietrarossa

Diamante, sit-in sull'emergenza rifiuti a Pietrarossa

GS_inside_arDIAMANTE – Si è svolto questa mattina in località Pietrarossa di Diamante un sit-in organizzato dal movimento Per una Diamante migliore per discutere della questione dell’abbandono indiscriminato di rifiuti nell’area.

bigmat fratelli crusco grisolia

“Con noi – spiegano dal Movimento – c’era un nutrito gruppo di turisti che hanno esposto problemi e priorità che riguardano ormai tutto il territorio cittadino”.

Il gruppo si è poi spostato in municipio per essere ricevuto dal sindaco del Comune di Diamante, gaetano Sollazzo e parte della Giunta.

“Nel corso dell’incontro – sostiene il movimento – è emersa la drammatica difficoltà ad affrontare l’emergenza estiva senza aver avviato la differenziata, la necessità di controllare capillarmente il territorio, oltre al grave problema degli ingombranti e, da non trascurare, l’aspetto sanitario della questione”.

Secondo i partecipanti al sit-in di protesta bisogna intervenire immediatamente per rimuovere il percolato derivante dai cumuli di rifiuti.

“Abbiamo chiesto l’immediata bonifica e il lavaggio dei cassonetti – riferiscono ancora i componenti del gruppo rappresentato anche in Consiglio comunale, tra i banchi di minoranza –. Inoltre abbiamo proposto ancora una volta di provare ad avviare una differenziata blanda, magari partendo dai grandi condomini per sgravare la produzione di rifiuti giornaliera di almeno dieci tonnellate e tamponare l’emergenza”.

Il movimento diamantese, infatti, non è nuovo a proposte sul tema dell’emergenza rifiuti e di recente si è anche reso protagonista di una iniziativa volta alla pulizia del Parco del Corvino.

“Le nostre proposte – continuano i componenti di Per una Diamante migliore – sono rimaste inascoltate, le soluzioni dimenticate. Ora la Giunta Sollazzo ha una grande e grave responsabilità. La nostra salute, la stessa salute dei lavoratori del settore rifiuti che quel percolato lo respirano ogni giorno, la nostra qualità della vita e la nostra immagine turistica sono a rischio. Adesso bisogna amministrare. A noi il compito di tenere il fiato sul vostro collo”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Rosario Livatino

Rosario Livatino, a Cetraro la mostra “Sub tutela Dei”

Dal 4 al 9 marzo 2024 mostra e appuntamenti dedicati al “giudice ragazzino”, beato Rosario …