Home / CRONACA / Operazione Striscia, una richiesta di rito abbreviato

Operazione Striscia, una richiesta di rito abbreviato


Uno dei dipendenti dell’Asp di Cosenza presso il Capt di Praia a Mare ha scelto il rito abbreviato nel processo contro i furbetti del cartellino. 23 rischiano il rinvio a giudizio.

PAOLA – Una richiesta di rito abbreviato e altre 23 persone che rischiano di essere rinviate a giudizio.

Per l’Operazione Striscia si è aperto il procedimento dal Giudice per le indagini preliminari del tribunale di Paola Anna Maria Mesiti. Per le restanti parti, 33 persone inizialmente indagate, ricordiamo che c’è una richiesta di archiviazione della procura di Paola che però ancora risulta pendente.

Le accuse sono di assenteismo dal luogo di lavoro: l’ex ospedale di Praia a Mare, oggi Capt. L’operazione ricordiamo è stata effettuata dalla guardia di finanza di Scalea e ha interessato in un primo momento 57 persone. I dipendenti sono stati filmati per un periodo da una telecamera nascosta da dove sarebbero emerse anomalie sulle loro presenze.

L’udienza tenutasi dal Gip nei giorni scorsi è stata quindi aggiornata all’8 febbraio a seguito della richiesta di definizione del processo con rito abbreviato per un imputato, avanzata da parte degli avvocati Francesco Liserre e Giancarlo Mariano. Quindi tutte le discussioni si terranno a febbraio con sentenza per chi ha scelto il rito abbreviato e rinvio a giudizio o meno (rito ordinario) per le restanti 23 persone.


About Francesco Maria Storino

Attualmente collaboratore della Gazzetta del Sud ha lavorato per La Provincia, Comunità 2000, Edizioni master, Il Quotidiano della Calabria e Corriere dello Sport. Cura particolarmente la cronaca giudiziaria.

Check Also

Praia a Mare, picchia l’ex compagna: arrestato 32enne

Maltrattamenti e violenze sulla ex compagna che voleva lasciarlo. Applicazione del “Codice rosso” per violenza domestica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright