Home / IN PRIMO PIANO / Turismo in Calabria, ecco il Cammino di San Francesco di Paola

Turismo in Calabria, ecco il Cammino di San Francesco di Paola


Il Cammino di San Francesco di Paola è pronto ad esordire. L’iniziativa di Escursionisti Appennino Paolano propone di seguire le orme del Santo attraversando i luoghi calabresi che fecero da cornice alla sua vita e alla sua predicazione. Interessati i comuni di Paola, San Marco Argentano, Paterno Calabro, Spezzano della Sila e Corigliano.

PAOLA – Collegare tramite un affascinante tracciato quei luoghi che ancora conservano l’essenza della vita e della predicazione di San Francesco.

Ripercorrendo i vecchi percorsi montani, utilizzati un tempo, l’associazione Escursionisti appennino paolano, e nello specifico le sue guide, hanno concepito il Cammino di San Francesco di Paola.

cammino di san francesco di paola

Il Cammino di San Francesco di Paola

Un’idea nata da una lenta e affascinante riscoperta dei sentieri sparsi nelle montagne e tra i borghi della Calabria. Un itinerario culturale, naturalistico e spirituale. L’idea è quella di realizzare nel tempo un lungo ed affascinante itinerario escursionistico, storico, religioso, culturale, naturalistico ed gastronomico. Un viaggio tra i luoghi che testimoniano della vita e della predicazione di San Francesco di Paola. San Marco Argentano, Paola, Paterno Calabro, Spezzano della Sila, Corigliano e tutte le località attraversate per raggiungere tali luoghi.

Un Cammino tutto calabrese che potrebbe diventare un fiore all’occhiello del Sud Italia. Gli itinerari già in fase di attuazione, attraversano i luoghi vissuti dal santo in due diversi periodi della sua vita, la giovinezza e il periodo di vita eremitica.

Il percorso denominato “La via del giovane” di circa 46 chilometri va dal Convento di San Marco Argentano, dove Francesco dodicenne si ritirò per un anno, al Santuario di San Francesco a Paola. “La via dell’Eremita” di circa 58 chilometri parte dal Santuario di Paterno Calabro, primo monastero dopo quello di Paola eretto dall’eremita, e finisce alla Basilica di Paola.

L’iniziativa è patrocinata dalla Provincia di Cosenza, dai comuni che vi aderiscono e dall’Ordine dei Minimi.

Il via al primo percorso sarà dal 2 al 4 giugno da San Marco a Paola. Le guide dell’associazione installeranno in questi giorni la segnaletica lungo il tragitto, con pannelli informativi utili alla visibilità e all’accessibilità del patrimonio culturale. L’itinerario sarà inaugurato con un’escursione guidata. Il sole sarà il simbolo dei pellegrini in cammino.


About Francesco Maria Storino

Attualmente collaboratore della Gazzetta del Sud ha lavorato per La Provincia, Comunità 2000, Edizioni master, Il Quotidiano della Calabria e Corriere dello Sport. Cura particolarmente la cronaca giudiziaria.

Check Also

Operazione Ariete: sgominata banda furti con “Spaccata”

Procura di Paola e carabinieri sgominano gruppo criminale italo-romeno che rubava nei negozi sfondando le …

2 comments

  1. Franco Formoso

    Mi fa piacere che il Camino di San Francesco, da circa vent’anni percorso da me e dal Gruppo della Memoria di Mongrassano, sia diventato oggi oggetto di questa iniziativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright