Home / COMUNI / AMANTEA / Amantea, 36enne cosentino arrestato per tentato furto al bar

Amantea, 36enne cosentino arrestato per tentato furto al bar


R. F. sorpreso dai carabinieri mentre stava forzando la porta del locale di un’area di servizio a Campora San Giovanni, lungo la Statale.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

AMANTEA – R. F., un 36enne di Cosenza, noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di tentato furto aggravato.

È stato sorpreso dai militari della Radiomobile mentre tentava di forzare la porta del bar tabacchi di un’area di Servizio a Campora San Giovanni, lungo la Ss 18.

Il malintenzionato è stato quindi bloccato dai carabinieri mentre tentava di darsi alla fuga a bordo di un’automobile parcheggiata nelle vicinanze.

Le successive perquisizioni personale e veicolare hanno permesso di rinvenire alcuni attrezzi da scasso: un cacciavite e una chiave universale artigianale, in gergo detta spadino.

Il 36enne, terminate le formalità di rito, su disposizione del sostituto procuratore di turno presso la Procura della Repubblica di Paola, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza. L’arresto è stato convalidato dal giudice D’Arco, che ne ha disposto la sottoposizione all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Coronavirus Calabria: 669 casi (+10), ma c’è preoccupazione per i tamponi

Secondo il commissario Asp Cosenza il problema è analizzarli. Continua a diminuire il peso su …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright